Windows 11 dice addio agli 8 GB di RAM e stabilisce un nuovo minimo raccomandato

Le nuove funzioni di intelligenza artificiale che stiamo vedendo in Windows 11 da Copilot possono elevare notevolmente l’esperienza dell’utente, ma sembrano anche comportare un cambiamento che a molti potrebbe non piacere. Secondo un TrendForceMicrosoft sta fissando un nuovo requisito minimo di RAM per i PC con funzionalità di intelligenza artificiale, riducendo gli 8 GB precedentemente richiesti dall’azienda per l’utilizzo di Windows 11.

Ora, Microsoft ha fissato a 16 GB la soglia di riferimento per la DRAM nei computer con funzioni di intelligenza artificiale in Windows 11.che è la stessa quantità raccomandata per i PC da gioco o per coloro che vogliono eseguire i giochi senza problemi sul proprio PC. Questa è una buona notizia per i produttori di RAM, che vedranno aumentare gli ordini di schede da 16 GB a causa dell’aumento dell’IA.

La cattiva notizia è che gli utenti che hanno un dispositivo con 8 GB di RAM e vogliono utilizzare le funzioni AI offerte da Copilot non avranno problemi, dovranno passare a 16 GB. Fortunatamente, le chiavette di RAM DDR4 e DDR5 sono attualmente disponibili a un buon prezzo, quindi non si tratta di una spesa eccessiva.

Questo non significa che i PC con 8 GB di RAM non saranno in grado di utilizzare le funzioni attuali. La nuova linea di base che Microsoft sta definendo è per i prossimi progressi che potrebbero arrivare in Windows 11.

Tutto questo, inoltre, è per una buona causa. Microsoft sta implementando molte funzioni di intelligenza artificiale in Windows 11 attraverso Copilot, come viene chiamato il suo set di strumenti di intelligenza artificiale. Molte di esse sono molto avanzate e richiedono processori in grado di eseguire tutti i compiti di apprendimento automatico. Infatti, Microsoft richiede inoltre che le NPU dei processori abbiano un minimo di 40 TOPS per poter eseguire i compiti senza problemi.

LEGGI  Questo robot risponde già come un essere umano, grazie a OpenAI e a una rete neurale.

Microsoft ha già richiesto un minimo di RAM per Windows 11

Windows 11

Non è la prima volta che Microsoft aumenta i requisiti minimi di RAM per i computer per poter utilizzare determinate funzioni in modo da non appesantire l’esperienza dell’utente. Qualche anno fa, l’azienda ha stabilito che i PC devono avere, come minimo, 8 GB di RAM per poter eseguire correttamente tutte le funzioni di Windows.

Ad esempio, con il rilascio di Windows 11, l’azienda ha richiesto un minimo di 8 GB di RAM per poter eseguire le applicazioni Android sul computer. Microsoft raccomanda anche 16 GB di RAM per far funzionare tutto senza problemi.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *