US Open: Frances Tiafoe completa l’upset e abbatte Rafael Nadal

Con un 3-1 in set, Tiafoe ha causato la prima sconfitta di Nadal in un Grande Slam nel 2022 e ha accorciato la sua carriera agli US Open.

© GettyNadal è stato sconfitto da Tiafoe.

Per gli ottavi di finale di US Open, Frances Tiafoe (26°) ha vinto contro Rafael Nadal (3°) 6-4, 4-6, 6-4, 6-3. Il ventiquattrenne americano ha raggiunto gli ultimi otto posti della competizione, la sua migliore prestazione nell’evento, eguagliando il quarto di finale ottenuto a Australian Open nel 2019.

In cerca del suo terzo Grande Slam della stagione, tenendo conto del fatto che ha perso Wimbledon a causa di un infortunio, il nativo di Manacor ha perseguito anche il Numero 1 nella classifica ATP. Raggiungendo la finale, Rafa si assicurerebbe quella posizione, ma anche se Casper Ruud o Carlos Alcaraz non arrivano alla definizione.

La squadra di casa ha sorpreso nel primo set e si è portata in vantaggio per 6-4 sfruttando l’unica palla break del set. Nel secondo set i ruoli si sono invertiti e Nadal ha ottenuto il break nel decimo gioco per pareggiare l’incontro sul 6-4.

Tiafoe Nel terzo set è tornato alla ribalta e ha ripreso il comando con un altro vantaggio di 6-4, risolto con un break nel settimo gioco, ancora una volta la sua unica occasione di quel tipo. Al vincitore di 22 Grandi Slam Nel quarto è stato discontinuo e l’americano ne ha approfittato per eliminarlo con un 6-3.

Così, Nadal ha detto addio a US Openma rimane in lizza per la posizione numero 1, con uno sguardo laterale alle prestazioni di Ruud e Alcaraz. Tiafoenel frattempo, cercherà di estendere il suo straordinario torneo quando affronterà Andrey Rublev (11°) nei quarti di finale.

LEGGI  Ha lasciato il PSG un mese fa e stanno già pensando di riacquistarlo con una clausola speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.