Niente di rivoluzionario in ChatGPT, dice il capo dell’AI di Meta

ChatGPT è sulla bocca di tutti da diverse settimane ed è, insieme a DALL-E 2, uno dei maggiori fenomeni virali di OpenAI. Il chatbot è diventato un argomento di conversazione ricorrente sui social media e ha fatto notizia fin dal suo lancio. Tuttavia, un rinomato esperto di AI è intervenuto per smorzare il problema, assicurando che la piattaforma non c’è nulla di innovativo o rivoluzionario.

Questo è francese Yann LeCunun pioniere in settori quali l’apprendimento automatico e l’apprendimento profondo e le neuroscienze computazionali, tra gli altri. L’attuale scienziato capo dell’intelligenza artificiale di Meta è stato categorico nella sua opinione su ChatGPT e sul suo impatto sugli utenti.

“In termini di tecniche di base, ChatGPT non è particolarmente innovativo. Non è nulla di rivoluzionario, anche se è così che viene percepito dal pubblico. È solo, sapete, è ben messo insieme, è molto ben fatto”, ha detto in un recente incontro via Zoom, come riportato da ZDNet.

A prima vista, potrebbe sembrare che LeCun stia cercando di sminuire il lavoro di OpenAI. Tuttavia, i suoi termini fornire un contesto a coloro che hanno avuto la loro prima interazione con un modello linguistico di questo tipo con ChatGPT. Questo per chiarire che la tecnologia che alimenta la piattaforma non è stata creata da zero dall’azienda di Sam Altman.

“OpenAI non rappresenta un’innovazione particolare rispetto ad altri laboratori, affatto. Non si tratta solo di Google e Meta, ma di una mezza dozzina di startup che hanno una tecnologia molto simile. Non voglio dire che non sia una scienza missilistica, ma è davvero condivisa, non c’è nessun segreto dietro, per così dire”.

Yann LeCun, su OpenAI e ChatGPT.

ChatGPT e l’arte di sfruttare le tecnologie esistenti.

Yann LeCun ha spiegato che OpenAI si è avvalso di tecnologie sviluppate e perfezionate nel corso di molti anni.. Questo non è necessariamente un male, anche se ha generato qualche disagio nel settore a causa dell’elevata mediatizzazione di ChatGPT e di altri prodotti della sua società madre.

LEGGI  Amazon annuncia miglioramenti al suo robot Astro: ora rileva i vostri animali domestici e vi aiuta a proteggere la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *