Movistar e Vodafone hanno nuovi canali in chiaro: ecco come vederli

Se siete clienti di Movistar o Vodafone, inizierete a notare un aumento del prezzo delle vostre tariffe a partire dalla prossima bolletta. Fortunatamente, d’ora in poi, potrete anche godere di alcuni canali gratuiti sui rispettivi servizi televisivi, anche se con delle sfumature.

Entrambi gli operatori offrono temporaneamente la possibilità di guardare alcuni canali gratuitamente ai clienti che hanno consumato i contenuti su Movistar Plus+nel caso di Movistar, e Vodafone TV, nel caso dell’operatore francese. Su questi canali gli utenti potranno guardare film, programmi sportivi, serie e altri contenuti.

Nel caso di Movistar, gli utenti che hanno Movistar Plus+ e che hanno sottoscritto il pacchetto sport, potranno usufruire del canale Eurosport 4K gratuitamente dal 14 al 28 gennaio. La trasmissione avverrà sul quadrante 444.

D’altra parte, chi ha il pacchetto Ficción potrà accedere al canale gratuitamente. SkyShowtimeche offre serie, film e altri contenuti on demand. Si trova sul quadrante 29. Inoltre, in occasione dei Premi Goya, Movistar aprirà il suo canale I Premi Goya su M+ il 26 gennaio per consentire agli utenti di vedere i film candidati ai premi. Il canale sarà disponibile sul quadrante 15 e resterà attivo fino all’11 febbraio, data in cui si concluderà il gala.

Non solo Movistar: anche Vodafone ha canali gratuiti

Logo Vodafone
Immagine David Ortiz

Da parte sua, anche Vodafone ha apportato modifiche ai suoi canali ospiti, con l’obiettivo di consentire agli utenti di provare alcuni canali per un po’ e poi decidere se iscriversi o meno. In questo caso, l’operatore offre MC Breaksul quadrante 22, sostituendo Disney Junior, che in precedenza era disponibile per i bambini durante le vacanze di Natale.

LEGGI  John Carmack, creatore di "Doom" e capo di Oculus VR, lascia Meta

Infine, è possibile usufruire gratuitamente anche di XTRM sul numero 23. Questo canale offre serie e film d’azione, thriller e di fantascienza.

Ricordiamo che questi canali sono disponibili temporaneamente. In seguito, diventeranno canali a pagamento, anche se è probabile che sia Vodafone che Movistar li sostituiscano con altri.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *