Luis Suarez ha già scelto la squadra della MLS dopo Qatar 2022: si unirà a un ex compagno di squadra del Barcellona

Il futuro di Luis Suarez dopo i Mondiali di Qatar 2022 comincia a essere noto. Punterebbe al calcio negli Stati Uniti, anche con una franchigia che lo accoglierebbe a braccia aperte.

© Getty ImagesLuis Suárez avrebbe scelto la sua prossima destinazione.

Luis Suárezall’età di 35 anni, sta entrando nella parte finale della sua carriera. Il Coppa del Mondo Qatar 2022 si prefigge di essere il suo ultimo torneo con il Squadra nazionale dell’Uruguay e, successivamente, il suo futuro sarebbe lontano dal Nacional. Ora è emerso che potrebbe destino del “Pistolero” dopo il completamento dell’opera. Coppa del Mondo.

L’attaccante uruguaiano ha rivelato qualche tempo fa di voler concludere la sua carriera negli Stati Uniti. Stati Uniti. Sembra che questo possa diventare realtà una volta terminata la Coppa del Mondo e il suo periodo al Nacional, perché potrebbe andare in una delle più grandi franchigie, piena di stelle.

Come avanzato da RAC1, Luis Suarez potrebbe unirsi ai Los Angeles Galaxy della MLS dopo Qatar 2022. La franchigia californiana ha espresso interesse per l’attaccante uruguaiano nella stagione 2023. Anche se potrebbero avere la concorrenza di un’altra squadra americana, al momento sono i favoriti per l’ingaggio del “Pistolero”.

Luis Suarez si riunisce con l’ex compagno di squadra del Barcellona

I Los Angeles Galaxy vantano numerose stelle con un passato nel calcio europeo: Chicharito Hernandez, Douglas Costa y Riqui Puig. Proprio quest’ultimo calciatore ha condiviso diversi momenti con Luis Suárez, dato che entrambi hanno giocato nelle seguenti squadre Barcellona. Infatti, insieme, hanno giocato otto partite (tutti nella stagione 2019-20), secondo i dati forniti da Transfermarkt.

Si tratterebbe di una riunione di ex giocatori del Barça al LA Galaxy, anche se per il momento Suárez non ha rilasciato dichiarazioni sul suo futuro, oltre al fatto che la sua partenza dal Nacional è confermata una volta terminato il torneo uruguaiano. Dal 2023 sarà libero di decidere dove giocare e tutto lascia pensare che sarà nella MLS.

LEGGI  Il Manchester United ha rifiutato Haaland, Luis Diaz e altri quattro raccomandati da Rangnick al suo arrivo
Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *