Il nuovo contropiede di Neymar in difesa di Vinicius per il derby di Madrid: “Sono l’unico…?

Neymar è intervenuto ancora una volta in difesa di Vinicius Junior con un messaggio sui social media in vista del derby madrileno di domenica tra Real Madrid e Atletico Madrid. Cosa ha detto questa volta la stella del PSG?

© Getty ImagesNeymar torna all’attacco in difesa di Vinicius Júnior.

Vinicius Junior è diventato un argomento nazionale in Spagna, in vista di una Derby di Madrid che ha già alzato la temperatura. Le parole di Koke Resurrezionecapitano di Atlético de MadridLa notizia di un possibile “pasticcio” nel caso in cui il brasiliano festeggi un gol ballando ha scatenato un’ondata di opinioni e accuse forti. Neymar è uno di quelli che si è schierato in difesa della figura del Real Madrid.

Il classico tra Reale y Atleti ha già avuto un forte impatto sul dibattito relativo a Vini Jr. e alle sue celebrazioni danzanti dei gol. Koke ha infiammato il tutto con le dichiarazioni a Movistar dove ha avvertito il giovane brasiliano. “Ci saranno sicuramente dei problemi, è la cosa più normale“in merito alla possibilità che la giovane ala brasiliana faccia il suo percorso al Cívitas Metropolitano.

In seguito a ciò, diversi calciatori ed ex calciatori brasiliani sono intervenuti in difesa di Vinicius Júnior e hanno accusato i critici di razzismo. Uno di questi è stato Neymarche si è schierato al fianco del suo connazionale con messaggi sui suoi social network. In primo luogo, ha pubblicato un “Danza Vini“di continuare a fare festa nello stesso modo e di affrontare qualsiasi critica.

Ma sabato scorso, l’attuale giocatore del PSG è tornato a colpire con un altro post sul suo account Twitter. “Sono l’unico che si è svegliato con la voglia che Vinicius segni un gol domani?“, ha detto. Ney gioca già nel derby e mostra tutto il suo sostegno al compagno di nazionale.

Il messaggio di Vinicius

Anche Vinicius Junior è uscito allo scoperto per difendersi dalle critiche e ha pubblicato sui suoi social network un video in cui affronta il razzismo e dà la sua versione della storia. “Sono stato vittima di xenofobia e razzismo in una sola dichiarazione. Ma tutto questo non è iniziato ieri“, ha commentato. “Sono danze che celebrano la diversità culturale del mondo. Accettarlo, rispettarlo. Non ho intenzione di fermarmi“, ha detto.

LEGGI  Il Barcellona prepara un'operazione di scambio con il Liverpool per Memphis Depay nella finestra di trasferimento invernale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.