Luis Suárez al Gremio: quando debutta?

Luis Suárez si sta già allenando con il Gremio Porto Alegre: quando debutterà? In questo articolo vi indichiamo le date possibili.

© @GremioLuis Suárez è pronto a debuttare con il Gremio a gennaio.

Luis Suárez è rimasto in Sud America per continuare la sua carriera.. Dopo essere stato molto vicino al River Plate, l’attaccante ha vestito la maglia del Nacional de Montevideo per la seconda metà del 2022. Ora, giocherà per il Gremio de Porto Alegre in Brasile.Si è già unito alla squadra e si è allenato per la prima volta mercoledì 4 gennaio.

Quando debutterà? Anche se l’attaccante charrúa nel primo allenamento ha partecipato solo a qualche lavoro con i suoi nuovi compagni di squadra, Mancano ancora più di 15 giorni alla partita con cui la squadra Gaucho farà il suo debutto nel 2023. In altre parole, ha quasi due settimane per essere fisicamente al passo con il resto della squadra.

A questo proposito, va notato che il Gremio ha debuttato quest’anno. sarà contro il Caixas do Sul venerdì 21 gennaio nel Campeonato Gaucho.Si presume che la data e l’avversario siano la possibilità per Luis Suárez di fare il suo debutto. In caso contrario, salvo imprevisti, mercoledì 25 contro il Brasile de Pelota.è l’altra data provvisoria per la loro prima apparizione.

Luis Suárez sarà accolto dal pubblico mercoledì 4 gennaio.

Dopo la firma e il primo allenamento con i colori del Gremio di Porto Alegre, il club ha organizzato un evento per la presentazione ufficiale di Luis Suárez mercoledì 4 gennaio. L’evento si svolgerà nelle strutture dell’istituzione gaucho a partire dalle 19:30 ora locale, con la presenza dei tifosi.

LEGGI  James Rodriguez viene costantemente criticato: "È un fallimento professionale".

Scarica l’app Bolavip e segui istantaneamente tutte le informazioni della tua squadra preferita su: https://bit.ly/BV-app22

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *