Lo Snapdragon X Elite tiene testa all’M2 Max di Apple e all’Intel Core i9

Qualcomm ha finalmente presentato il Snapdragon X Eliteun processore con architettura ARM che promette di rivoluzionare il settore dei PC Windows. Ovviamente, uno dei punti più attesi era il confronto con i suoi principali rivali sul mercato. Innanzitutto, il Intel Core i9il top dell’architettura x86. Il secondo non poteva essere altro che il suo diretto concorrente, il M2 Max L’M2 Max di Apple, anch’esso costruito su tecnologia ARM.

Con grande sorpresa dei partecipanti, compresi noi, i primi dati sulle prestazioni sono sbalorditivi.. Nel benchmark single-core, secondo Qualcomm, lo Snapdragon X Elite supera leggermente l’Intel Core i9-13980HX -3.227 punti contro 3.192-. Ma soprattutto, il consumo energetico è inferiore del 70%. Questo è già più che dimostrato quando mettiamo a confronto i chip ARM con quelli x86.

Lo Snapdragon X Elite si impone anche nei confronti del suo simile, l’M2 Max di Apple, uno dei chip più potenti dell’azienda di Cupertino, secondo solo all’M2 Ultra. Nel test single-core, la proposta di Qualcomm ha ottenuto 3.227 punti, mentre l’M2 Ultra ha totalizzato 2.841 punti. utilizza il 30% di energia in meno. Se dimostrato, Qualcomm ha fatto un lavoro eccezionale.

La situazione non cambia di molto se coinvolgiamo i test. multicore. Essi affermano che lo Snapdragon X Elite ha un prestazioni migliori del 50% rispetto all’M2 -non il Max-.

Questa volta, però, per misurarsi con gli x86 in multi-core, ha presentato solo una grafica comparativa con gli Intel Core i7 -i7-1360P e i7-1355U-, che è comunque un prodotto destinato a un mercato esigente. Qualcomm sostiene che lo Snapdragon X Elite è più potente del 60% rispetto all’Intel Core i7 e consuma fino al 65% in meno..

LEGGI  Tavola Ouija con intelligenza artificiale: "Chattare con i chatbot è simile a comunicare con gli spiriti".

Anche nel campo della grafica vantano una leadership. Rispetto all’Intel Core i7-13800H, la GPU dello Snapdragon X Elite offre il doppio delle prestazioni, consumando il 74% in meno. Ha lasciato al secondo posto anche l’AMD Ryzen 9 7940HS, un processore che si trova nei computer portatili e compatti. Il processore di Qualcomm è più potente dell’80% e consuma l’80% di energia in meno: niente male…

Snapdragon X Elite eccelle anche sul fronte della grafica

Sebbene questi dati siano molto promettenti, non bisogna dimenticare che tutto questo deve essere testato in ambienti al di fuori del controllo di Qualcomm.. I produttori tendono a condividere i loro numeri migliori e, quando si arriva al dunque, ci sono sempre variazioni – positive e negative.

Un altro aspetto da considerare è che I chip M2 di Apple saranno sostituiti da una nuova generazione nel giro di pochi giorni.. È quasi scontato che i Mac che verranno presentati il 30 ottobre integreranno l’M3. Inoltre, i primi computer con SnapdragonElite non vedranno la luce prima dell’anno prossimo, quindi probabilmente finiranno per confrontarsi non solo con l’M3, ma anche con l’M4. Le statistiche presentate oggi, quindi, potrebbero non avere molto senso nella battaglia tra i chip ARM.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *