L’invenzione che vuole mandare in pensione i pannelli solari: è la turbina eolica per la vostra casa.

La nuova invenzione di Airiva è la soluzione perfetta per poter sfruttare l’energia eolica quasi ovunque. Dal 2021 sono stati sviluppati diversi prototipi e di recente è stato realizzato quello definitivo, che consiste in un modulo dal design contemporaneo, otto eliche elicoidali e un piccolo armadio per riporre i sistemi di gestione. Il prezzo non è noto, ma l’azienda sostiene che è in grado di generare fino a 2.200 kWh all’anno.

Questo ingegnoso sistema utilizza diverse turbine o eliche posizionate in verticale che sono in grado di sfruttare l’energia del vento. La sua dinamica è la stessa dei grandi mulini a vento situati vicino alle strade o nei mari di molti Paesi: il vento muove le pale – in questo caso eliche – e genera energia elettrica.

Come per queste grandi costruzioni, la nuova invenzione di Airiva può essere utilizzata per generare elettricità. drenare l’energia eolica nella rete elettrica.oppure immagazzinarla o fornire energia a una casa o a un sistema di illuminazione. Il tutto con un dimensioni notevolmente ridotte e un’efficienza paragonabile a quella di altri sistemi domestici come i pannelli solari.

Energia eolica modulare e nomade

Airiva non solo ha raggiunto un sistema eolico portatileÈ inoltre completamente modulare e, sebbene soggettivo, esteticamente gradevole. Ogni corpo è composto da due segmenti con 4 eliche ciascuno ed è lungo circa quattro metri e largo un metro (4,2 x 1,05 m).

Inoltre, è necessario un piccolo armadio per ospitare i sistemi elettrici che gestiscono l’energia eolica. La buona notizia è che questo piccolo modulo può essere utilizzato per installare diversi segmenti con decine di eliche, quindi l’efficienza non è solo dal punto di vista energetico, ma anche nello spazio che occupa sulla strada o ovunque sia installato.

LEGGI  Microsoft continuerà a produrre tastiere e webcam con l'aiuto di Incase

Ed è proprio questa la chiave di questa nuova invenzione: dove può essere installata. Le sue dimensioni e il suo sistema modulare permettono di posizionarlo nelle strade delle grandi cittàaeroporti, porti, stadi, tetti delle comunità o anche in una casa privata. Il prezzo non è noto, ma l’azienda che l’ha sviluppato afferma che inizierà a venderlo nel 2025.

Cosa ci si può aspettare da queste turbine? Certo, non sono paragonabili a un gigantesco mulino a vento, ma si tratta di un ingresso nel sistema delle energie rinnovabili con una opzione di energia eolica “conveniente e molto più democratizzata. Airiva sostiene che il suo sistema può generare 2.200 kWh di energia elettrica all’anno con 8 eliche..

E per darvi un’idea, il consumo medio annuo di una casa in Spagna è di 3.272 kWhQuesto potrebbe alleggerire gran parte della bolletta elettrica. Tuttavia, per sfruttare appieno il potenziale dell’energia eolica, è necessaria una sistema di accumulo a batteria e posizionarlo in un’area con vento costante.

Ora, per gli utenti o le entità che vogliono investire in un sistema completo (generatore + stoccaggio), che l’energia eolica non si fermi durante la notte può essere un grande vantaggio rispetto ai pannelli solari esistenti.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *