Le scuole di New York bloccano la ChatGPT dopo aver sostenuto che influisce sull’apprendimento

Il Dipartimento dell’Istruzione di New York New York ha vietato l’uso del ChatGPT in tutte le scuole pubbliche. dopo aver considerato il suo impatto negativo sull’apprendimento. Secondo ChalkbeatNel caso di ChatGPT, gli studenti e gli insegnanti del sistema pubblico non potranno utilizzare lo strumento di intelligenza artificiale. L’organismo ha sottolineato che ChatGPT non sviluppa il pensiero critico e la capacità di risolvere i problemi..

“A causa delle preoccupazioni relative all’impatto negativo sull’apprendimento degli studenti, nonché alla sicurezza e all’accuratezza dei contenuti, l’accesso a ChatGPT è limitato alle reti e ai dispositivi delle scuole pubbliche di New York”, ha dichiarato Jenna Lyle, portavoce del Dipartimento. Lyle ritiene che l’intelligenza artificiale di OpenAI, pur fornendo risposte facili e veloci, abbia un effetto negativo a lungo termine sugli studenti.

Gli accademici temono non solo che la ChatGPT influisca sullo sviluppo delle competenze di base, ma anche che la inaffidabilità delle risposte. Il prototipo di intelligenza artificiale, addestrato con contenuti internet, tende a inventare informazioni scientifiche e storiche e a presentarle come fatti.. Inoltre, il Dipartimento dell’Istruzione ritiene che gli studenti possano imbrogliare chiedendo allo strumento di scrivere i loro compiti.

Questa è già una realtà in molte scuole statunitensi. Un rapporto del Washington Post mostra come uno studente delle superiori ha usato ChatGPT per ottenere le risposte ai suoi compiti a casa. e poi copiarli sul suo quaderno. Dopo essersi reso conto che funzionava, ha deciso che avrebbe avrebbe usato di nuovo per imbrogliare all’esame.. Lo studente ritiene che il suo insegnante non sia in grado di distinguere tra un compito scritto da un’intelligenza artificiale e uno umano.

LEGGI  Sony porta la tanto attesa connessione multipoint su WF-1000XM4, LinkBuds e LinkBuds S

Vietare la ChatGPT non è la soluzione

Nonostante le preoccupazioni degli accademici siano fondate, Il divieto di ChatGPT avrà un effetto negativo sui giovani. L’intelligenza artificiale è il tema più caldo. Tutti parlano di ChatGPT, Dall-E o Midjourney, per cui rimuoverlo dalle scuole renderà le persone più curiose di coloro che non lo hanno utilizzato.

Un punto importante è che il Dipartimento dell’Educazione di New York. ne vieterà l’uso solo sulle apparecchiature e sulle reti scolastiche.. Ciò non impedisce agli studenti di accedervi dai loro dispositivi personali via Internet. Secondo TechCrunch La mossa è simile a quanto già fatto in passato con YouTube, Facebook e altri social network.

In risposta a questa decisione, un portavoce di OpenAI ha menzionato i vantaggi di ChatGPT e ha dichiarato che sta ascoltando i feedback.

Abbiamo reso ChatGPT disponibile come anteprima di ricerca per imparare dall’uso reale, che crediamo sia una parte fondamentale dello sviluppo e dell’implementazione di sistemi di intelligenza artificiale sicuri e capaci. Abbiamo sempre chiesto trasparenza sull’uso del testo generato dall’intelligenza artificiale. Le nostre politiche richiedono agli utenti di essere onesti con il proprio pubblico quando utilizzano le nostre API e i nostri strumenti creativi.

Portavoce di OpenAI

OpenAI ha dichiarato di essere impaziente di lavorare con gli educatori in soluzioni utili affinché insegnanti e studenti possano beneficiare dell’IA.. L’azienda sta sperimentando alternative per differenziare il testo generato dall’uomo da quello generato dall’intelligenza artificiale. Un dato di fatto è che gli insegnanti, i docenti universitari e anche i semplici utenti non sono preparati a identificarli.

Qualche giorno fa, il New York Times ha pubblicato una sorta di test di Turing per identificare testi scritti da ChatGPT e da bambini di 9 e 10 anni.. Se vi sentite sicuri e conoscete bene l’inglese, potete tentare la fortuna. Potreste essere sorpresi di quanto sia difficile distinguere tra contenuti generati dall’IA e contenuti generati dall’uomo.

LEGGI  Questo albero di Natale olografico è tanto impressionante quanto pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *