Le auto che non potranno entrare a Madrid a partire dal gennaio 2024

Dal 1° gennaioLa Zona a Basse Emissioni (ZBE) di Madrid subirà delle modifiche regolamentari che impediranno ad alcune delle auto che finora potevano circolare nel comune di farlo. Ciò riguarda soprattutto i veicoli privi di etichetta ambientale.

Finora ai veicoli privi di etichetta ambientale era vietato circolare nel comune. “accesso e circolazione sulle strade pubbliche urbane all’interno della M-30 e della M-30 stessa”.. Ciò ha permesso ai conducenti di veicoli privi di etichetta a basse emissioni di circolare in aree come Carabanchel, Puente de Vallecas, Hortaleza, Barajas e il resto dei distretti esterni alla M-30.

Il 1° gennaio 2024, tuttavia, la autovetture “con classificazione ambientale A delle categorie 00 (non specificato), 02 (familiare) e 33 (fuoristrada) per criterio di utilizzo”, come dichiarato dal Comune di Madrid, non può circolare “su tutte le strade pubbliche urbane del comune di Madrid”.. In altre parole, non potranno farlo in nessuno dei 21 distretti della capitale.

Eccezioni

Questo divieto, tuttavia, non è stato rispettato, non riguarderà le autovetture registrate nella città di Madrid nel Registro dei veicoli. e sono iscritte nel Registro delle tasse automobilistiche del Comune di Madrid (Padrón del Impuesto sobre Vehículos de Tracción Mecánica, IVTM). Anche alcuni veicoli saranno esenti da questa misura. Si tratta dei seguenti.

  • Autovetture utilizzate per il trasporto di persone in possesso di una tessera di parcheggio per le persone a mobilità ridotta che si sono registrate nel sistema di gestione degli accessi ZBE di Madrid ed esibiscono la rispettiva tessera di parcheggio.
  • Veicoli A diversi dalle autovetture, come autocarri, furgoni, motociclette o ciclomotori.
  • Veicoli classificati come storici.
LEGGI  Recensione di "Guardiani della Galassia: Speciale Vacanze": un successo che ci lascia in attesa del prossimo film

Questa misura fa comunque parte di un programma di attuazione che il Comune di Madrid ha messo in atto con l’obiettivo di ridurre il numero di veicoli circolanti in città per mitigare l’impatto ambientale. Entro il 2025infatti, alcune delle eccezioni saranno eliminate. Le auto A immatricolate in città e iscritte nel registro IVTM del Comune di Madrid non potranno circolare a Madrid. Non potranno circolare nemmeno i veicoli A come furgoni, camion o ciclomotori.

Quale sarà la multa per la guida di auto A a Madrid?

Per il momento, il Comune di Madrid sta affiggendo cartelli che avvisano del nuovo divieto. Inoltre, ha già attivato il suo sistema di telecamere per individuare i veicoli che non dovrebbero circolare a Madrid. In ogni caso, e almeno fino al 14 gennaioI conducenti che non rispettano le norme riceveranno semplicemente un avvertimento, ma non saranno sanzionati.

Dal 14 gennaio, invece, le auto che circolano in città cominceranno a essere sanzionate con una multa di fino a 200 euro.

Elaborazione .

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *