WhatsApp è fuori uso: ecco cosa sappiamo

WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, è stato interrotto quasi ovunque nel mondo dalle 9 di questa mattina. (ora peninsulare spagnola), circa. Il motivo del fermo macchina è per il momento sconosciuto.

Il noto portale Downdetector riflette il suddetto disservizio, segnalato anche da molti utenti della piattaforma su social network come Twitter. WhatsApp, per il momento, non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale attraverso i canali consueti su questa situazione.

Il crash di WhatsApp è totale. Non è possibile inviare messaggi, immagini, video o qualsiasi altro tipo di contenuto. Quando si accede all’applicazione, nell’area superiore viene visualizzato un messaggio con il testo “Connecting”, che dovrebbe scomparire dopo pochi secondi, una volta stabilita la connessione con i server. Questo, tuttavia, non sta accadendo. Nessuna versione (iOS, Android, Mac, Windows, ecc.) è esente.

Cosa fare se WhatsApp non funziona?

Se avete bisogno di comunicare urgentemente con qualcuno, è possibile utilizzare alternative come iMessage, Telegram o Signal.Tutti offrono una buona esperienza d’uso e alti livelli di sicurezza, in particolare Signal. Nessuna di esse ha un numero di utenti attivi pari a quello di WhatsApp, quindi è possibile che non si trovino determinati contatti su queste piattaforme. Tuttavia, sono piuttosto pratici in questi scenari.

Un’altra soluzione temporanea per le comunicazioni brevi sono SMS tradizionale. Molte tariffe includono già l’invio di SMS illimitati senza costi aggiuntivi, quindi se questo è il vostro caso, potrebbe essere una valida opzione per superare questo calo di WhatsApp. Ricordate però di non inviare file multimediali (immagini, video, documenti, ecc.) se non volete avere sorprese sulla bolletta alla fine del mese.

LEGGI  Come disattivare il 5G sul vostro iPhone o Android per risparmiare la durata della batteria

In ambienti professionali, esistono anche alternative come Slack, Microsoft Teams o Google Chat.che non solo sono consigliati per superare questo ostacolo, ma anche per l’uso quotidiano. Offrono un maggiore controllo, elevati livelli di sicurezza e strumenti utili per l’ambiente di lavoro.

Ultime notizie. Aggiornare dopo qualche minuto per leggere la versione più recente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *