L’app Gemini è ora disponibile per il download: ChatGPT tremate!

L’attesa è finita e la promessa di Google è stata mantenuta. Da questo momento è possibile andare sul Play Store e scaricare l’applicazione Gemini per ottenere il massimo dal vostro smartphone. Ora disponibile ufficialmente in Spagna e nel resto dei paesi europei, in modo che non avere un computer nelle vicinanze non sia più una limitazione. Se avete un iPhone, c’è una buona notizia anche per voi, anche se dovrete aspettare un paio di settimane.

Il App Gemini e l’uso di questa IA nei dispositivi mobili è stato implementato in modi diversi da un paio di mesi a questa parte, ma è solo adesso che Google ha ufficializzato il suo arrivo sugli smartphone.. E lo ha fatto con due possibilità.

La prima, scaricando l’applicazione direttamente dal Google Play Store. e installandola normalmente sul proprio smartphone Android. L’applicazione aggiunge un’icona con il logo Gemini e consente di effettuare interrogazioni e interagire con l’intelligenza artificiale.

Il secondo, invece, offre la possibilità di non scaricare nulla e semplicemente attivare l’integrazione con Google Assistant. È possibile accedere all’app Assistant e attivare Gemini per integrarlo nelle query e nelle ricerche e offrirvi nuove possibilità.

Come bonus aggiuntivo, gli utenti che possiedono un iPhone potranno godere di Gemini dall’app di Google. con un’integrazione simile a quella di Assistant. L’azienda stessa ha confermato che questo rollout sarà pronto in un paio di settimane, quindi entro la metà o la fine di giugno anche gli utenti Apple potranno sfruttare l’AI di big G dai loro cellulari.

Google App Gemini

Gemini è più di un chatbot

Tuttavia, l’applicazione Gemini è più di un semplice chatbot e va oltre. Il fatto che sia di proprietà di Google è un’ottima notizia per gli utenti di dispositivi mobili Android, poiché è la prima volta che l’applicazione viene sviluppata da Google. in grado di integrarsi con il. Se si sceglie l’opzione di attivare l’intelligenza artificiale attraverso Assistant, sarà possibile eseguire azioni che non solo vengono comprese da Assistant, ma anche dall’intelligenza artificiale di Google.

LEGGI  Gmail ora assomiglia a WhatsApp: le nuove risposte rapide sono così

L’app di Gemini è una sorta di chatbot con la quale è possibile interagire, dialogare e interagire con l’intelligenza artificiale di Google. condividere contenuti. A differenza di ChatGPT, potete inviargli tutte le foto che volete in modo che possa commentarle o analizzare determinate domande. Illimitato e gratuito.

E poco altro. Per il momento l’app Gemini è solo questo, un’intelligenza artificiale molto potente con la quale è possibile conversare a piacimento, ma manca di elementi come la possibilità di allegare file. Google ha già dichiarato di essere lavorando su diversi aspetti per dare all’applicazione caratteristiche più interessanti, quindi si tratta solo di aspettare.

Per ora, è possibile scaricare o attivare Gemini sul proprio smartphone e iniziare a chattare con l’intelligenza artificiale per chiedere qualcosa. Ricordate che è un concorrente diretto di ChatGPT – il chatbot di OpenAI – quindi potete confrontare le loro risposte, la velocità e la condivisione dei modelli linguistici.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *