La Francia e Deschamps non hanno ancora chiuso il rinnovo: può arrivare Zidane?

Il 7 gennaio, sia Le Graet che Deschamps dovrebbero concludere le trattative per un rinnovo della nazionale francese che è tutt’altro che concluso. Il nome di Zidane fa ancora rumore.

© Getty ImagesDidier Deschamps, allenatore della Francia.

La sconfitta con l’Argentina, unita alle fughe di notizie che si sono verificate nei giorni successivi e i contrasti tra le colonne portanti della squadra hanno scatenato un uragano su una squadra francese in cui la Il futuro di Didier Deschamps è ancora indefinito. Da La Gaul fanno sapere che sono in arrivo nuovi incontri in Federazione mentre il nome di Zinedine Zidane è ancora nell’aria.

Gli scontri per la presenza di Karim Benzema, il malessere dei pesi massimi nei confronti dell’attaccante del Real Madrid, l’immagine di Kylian Mbappé in Qatar e la sconfitta ai rigori nella finale di Lusail sono le pietre miliari che verranno analizzate nei prossimi giorni da una Federazione in cui il presidente Noel Le Graet è deciso a intervenire sulla questione su 7 gennaio. Ci sono speculazioni in L’Equipe con cui questa data consegnerà al grande pubblico la fine del complotto di Deschamps.

Il vincitore della Coppa del Mondo a Francia 1998 e Russia 2018 ha raggiunto gli obiettivi concordati mesi fa, dove lo stesso Le Graet aveva assicurato che se i Bleus fossero arrivati tra le prime quattro a Qatar 2022.Deschamps sarebbe libero di rinnovare il contratto che scade ufficialmente il 31 dicembre. Anche se da L’Equipe Sebbene si parli di continuità nel progetto, è necessario rivedere una serie di questioni per evitare di ripetere gli errori del passato.

Zidane, sempre attento

Il nome dell’ex allenatore del Real Madrid è stato sul tavolo per mesi come candidato per una posizione che gli ha impedito di accettare offerte dai migliori allenatori del continente. Anche se in Francia non si aspettano che Deschamps metta fine alla sua permanenza a Le Bleus, dalla Gallia fanno sapere che ZZ è più che in attesa dell’esito delle trattative che lo faranno tornare al più presto nel calcio europeo.

LEGGI  Qatar 2022: l'Uruguay sospende gli allenamenti e un giocatore deve tornare in patria

Il 7 gennaio, dopo le vacanze di Natale, Didier Deschamps e la Federcalcio francese avranno un nuovo incontro faccia a faccia. per scoprire se il progetto che ha portato i Bleus alle ultime due finali della Coppa del Mondo è ancora in corso. In caso di divorzio e di mancato accordo su un nuovo legame, Zinedine Zidane aspetterà la sua occasione.

Scarica l’app Bolavip e segui istantaneamente tutte le informazioni sulla tua squadra del cuore su:https://bit.ly/BV-app22

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *