Il Manchester City è tornato con il botto, eliminando il Liverpool dalla Carabao Cup

La squadra di Pep Guardiola ha vissuto una grande serata davanti ai propri tifosi ed è passata ai quarti di finale della competizione.

© Getty.Festeggiamenti per il gol del Manchester City.

Giovedì 22 dicembre, il Manchester City ha compiuto l’impresa davanti ai propri tifosi e ha battuto il Liverpool per 3-2 negli ottavi di finale della Carabao Cup. Come al solito, è stata una grande partita, che non ha deluso negli ultimi tempi.

E le cose sono iniziate nel migliore dei modi per i Citizens, perché dopo soli 10 minuti, Erling Haaland ha segnato il primo gol della partita.Dopo un cross di Kevin De Bruyne, ha battuto Joe Gomez per l’1-0.

Tuttavia, al 20′, dopo un buon movimento a ritmo degli uomini di Jurgen Klopp, il giovane attaccante portoghese si presenta al centro dell’area di rigore, Fabio Carvalho, che ha potuto concludere da distanza ravvicinata per pareggiare. in parità.

Con il punteggio in parità di un gol e con diverse emozioni in ciascuna delle reti, il primo tempo si è concluso, rendendo prevedibile che per il secondo tempo quello che doveva venire era puro fuoco d’artificio, una situazione che evidentemente si è verificata. grazie al buon numero di punteggi.

Il brivido arriva solo al 47′, quando, dopo un ottimo passaggio di Rodri, la squadra si ritrova a dover fare i conti con un’altra situazione, Riyad Mahrez ha ricevuto la palla in grande stile con il piede destro, si è sistemato il pallone alla sua sinistra e ha tirato sul palo lontano per il suo secondo gol della serata.

Mentre la squadra di casa stava ancora festeggiando, i Reds si sono ripresentati con un’azione a tutta velocità e dopo un passaggio di Darwin Núñez, che ha chiuso la porta.L’uruguaiano ha dato la palla a Mohamed Salah, che ha segnato anche di fronte alla porta per fare 2-2.

LEGGI  Dove vedere oggi in diretta Arabia Saudita-Croazia in un'amichevole in vista di Qatar 2022?

Ma a due minuti dall’ora di gioco, il difensore olandese, Nathan Ake ha colpito di testa sul palo vicino di Caoimhin Kelleher per mettere a tacere il tabellino. Il terzo e ultimo gol della partita ha regalato alla squadra di Guardiola un posto nei quarti di finale.

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *