Humane cerca un acquirente dopo il fallimento di AI Pin

Humanela startup nota per l’AI Pin, un dispositivo che proietta informazioni sul palmo della mano dell’utente, è alla ricerca di un acquirente. Come rivelato da BloombergL’azienda, fondata da ex dipendenti Apple, prevede di essere venduta per una cifra “compresa tra 750 milioni e 1 miliardo di dollari”.

L’annuncio della vendita di Humane arriva solo pochi mesi dopo il lancio del suo primo prodotto, che è stato pesantemente criticato per youtubersgiornalisti e specialisti di tecnologia per malfunzionamento. L’AI Pin, in particolare, è un piccolo dispositivo che mira a funzionare come assistente indossabile e a rendere gli utenti meno dipendenti dallo smartphone. Può essere posizionato, come una spilla, all’altezza del petto, proiettando le informazioni attraverso il palmo della mano.

La spilla AI di Humane ha un proprio sistema operativo chiamato Cosmosche funziona grazie a una rete di algoritmi di intelligenza artificiale per generare risposte vocali o addirittura eseguire il riconoscimento di immagini, dato che dispone di una fotocamera integrata. Il problema, secondo chi ha avuto modo di testare il dispositivo, è che le risposte dell’assistente sono lente, le animazioni sono frammentarie e l’esperienza, in generale, non è quella che ci si aspetterebbe da un assistente personale dotato di intelligenza artificiale.

Le prestazioni, inoltre, non sono affatto commisurate al prezzo. Non dobbiamo dimenticare che l’AI Pin non è un prodotto economico. Il dispositivo costa 699 dollari. Inoltre, per il suo funzionamento è necessario un abbonamento mensile.

Humane, una startup che ha generato molta fiducia

Spilla AI di humane

Sebbene l’azienda sia rimasta avvolta nel mistero, Humane ha sempre goduto della fiducia di grandi investitori, che a quanto pare speravano che i due ex ingegneri Apple che l’hanno fondata potessero fornire un prodotto all’altezza delle promesse. In effetti, la startup è riuscita a i suoi primi round di investimento per 230 milioni di dollariI media riportano che parte del denaro proveniva da dirigenti come Sam Altman, CEO di OpenAI.

LEGGI  GLI USA VOGLIONO COSTRUIRE UNA NUOVA BOMBA NUCLEARE 24 VOLTE PIÙ POTENTE DI QUELLA DI HIROSHIMA. Gli Stati Uniti vogliono costruire una nuova bomba nucleare 24 volte più potente di quella di Hiroshima.

Prima del fallimento dell’AI Pin, Humane era valutata circa 850 milioni di dollari. Ma la sua valutazione effettiva potrebbe essere scesa notevolmente in seguito al fallimento del primo dispositivo. Tuttavia, l’azienda ha migliorato le prestazioni e altri punti chiave dell’AI Pin aggiornandolo con miglioramenti e correzioni di bug. Inoltre, attraverso un aggiornamento che include GPT-4o.

Al momento non ci sono dettagli su quali aziende potrebbero essere interessate a Humane. Data la sua elevata valutazione, è probabile che società come Google, Amazon, Microsoft, OpenAI o Apple sono interessati a questa startup che da anni lavora allo sviluppo e alla ricerca di dispositivi che funzionano come assistenti di intelligenza artificiale.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *