Google uccide uno dei suoi migliori servizi

Google ha confermato che una delle sue migliori funzioni sta per dire addio. Dopo quattro anni di vita, La VPN di Google One scomparirà definitivamente dal servizio. La decisione giunge a sorpresa e precede un’analisi secondo cui riflette il suo uso minimo. “Gli utenti semplicemente non lo usavano”, ha dichiarato la Grande G. 9to5Google.

Il Google One VPN è entrato in funzione nel 2020 e ha rappresentato un importante aggiornamento dei suoi piani più avanzati. Più tardi, nel marzo 2023, sarà estesa a tutti gli abbonamenti a pagamento.compresa l’iscrizione base di 1,99 euro al mese. Si è lasciata alle spalle la necessità di ricerca di servizi gratuiti di dubbia qualità o pagare un extra a una terza parte.

Per il momento, Google non ha indicato la data esatta della chiusura della sua VPN, ma ha confermato che sarà tra qualche mese. In realtà, ogni utente con un account Google One molto probabilmente non avrà più accesso al servizio VPN, prima della fine del 2024.

Una funzione stellare, ma molto specifica

Un singolo utilizzo è sufficiente per realizzare la funzione quanto funzioni bene la VPN di Google One. Attivarla è molto semplice, consente pause one-touch per non condizionare determinate azioni ed è particolarmente attenta quando ci si connette a reti WiFi pubbliche. Ma non tutto può essere perfetto.

C’è una caratteristica che molto probabilmente è stata la causa di tutto questo. La mancanza di interesse per il servizio non è un caso: Google One VPN non consente di scegliere la regione dei server a cui connettersi.. In altre parole, non è possibile utilizzarla per aggirare le barriere basate sulla posizione di servizi come Netflix.

LEGGI  Gli scienziati propongono una misura estrema per regolamentare l'intelligenza artificiale

E sì, questo è il motivo principale per cui gli utenti richiedono un servizio VPN al giorno d’oggi: poter guardare serie e film che non sono disponibili nel proprio paese. La sicurezza, per quanto sempre più rilevante, si colloca su diversi livelli di interesse. E come abbiamo già detto, La VPN di Google One si concentra sulla protezione.

Se Google avesse offerto la possibilità di scegliere il luogo della connessione, chissà se oggi staremmo ancora parlando della VPN di Google One. chiusura del servizio.

Google One VPN

Speranza per gli utenti di Google Pixel

Allora, Google non ha toccato altri servizi VPN legati a prodotti come il Pixel. A partire dal 2022, e con il lancio del Pixel 7, l’azienda ha annunciato ‘VPN Pixel’, il servizio gratuito che protegge le azioni eseguite dai vostri dispositivi. Inoltre, con l’arrivo del Pixel 8 è stato rafforzato con un aggiornamento.

Gli utenti con un Pixel 7 o Pixel 8 potranno quindi utilizzare una VPN in modo completamente gratuito dal proprio smartphone. Google ha confermato all’epoca che il servizio gratuito sarebbe stato almeno efficace, per 5 anni. La funzione non ha ancora cinque anni, quindi i piani monetari per questo servizio sono sconosciuti.

Purtroppo, questo “Pixel VPN è efficace solo quando la connessione viene effettuata dallo smartphone.. Non è valida per computer Windows, Mac o altri dispositivi Android o iOS, una compatibilità che la VPN Google One offre.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *