Gemini 1.5 Pro, più potente e disponibile per tutti

Il lancio inaugurale del Google I/O 2024 ha lasciato molti titoli. Project Astra, Google VEO, i miglioramenti di Gemini 1.5 Pro, il nuovo Gemini 1.5 Flash, Gemma 2, il l’espansione dell’intelligenza artificiale in un maggior numero di applicazioni e servizi Applicazioni e servizi di Google come Android, Google Photos o Workspace… L’elenco è molto lungo. Tra tutte queste novità, spiccano le seguenti Gemini 1.5 ProIl modello di intelligenza artificiale intermedio di Google.

Innanzitutto, Google ha aggiornato Gemini 1.5 Pro. espandendo la finestra contestuale. O meglio, raddoppiandola. Dall’iniziale milione di gettoni del febbraio di quest’anno, siamo ora a 2 milioni di gettoni. Per il momento, per coloro che si iscrivono in lista d’attesa per il anteprima privata. Questo permette di elaborare una quantità maggiore di ore di video, audio, più righe di codice e molte più parole. Come spiegano i funzionari di Google, questo significa “miglioramenti della qualità in casi d’uso chiave, come il traduzioneil codificail ragionamento e altro ancora. (…) Ciò che dovrebbe aiutare a affrontare compiti ancora più ampi e complessi.”

In secondo luogo, Google ha reso Gemini 1.5 Pro disponibile per la sviluppatori di tutto il mondo. Mentre finora era necessario iscriversi a una lista d’attesa, il modello AI di Google è ora aperto a chiunque voglia provarlo. Inoltre, è gratuito per la maggior parte delle persone di loro. Almeno finché è in fase di anteprima. A giugno passerà alla versione definitiva. Quest’ultimo punto ha una sua valenza, in quanto, sebbene la disponibilità di Gemini 1.5 Pro influenzi più di 200 Paesi e territorinon tutti saranno ugualmente fortunati.

Le diverse versioni di Gemini

Gemelli

A causa della consumo di risorse che richiede modelli di intelligenza artificiale, Google ha deciso di creare diversi modelli per soddisfare le esigenze di diversi tipi di utenti. In questo modo è possibile ottimizzare le risorse disponibili e non esagerare. Non è la stessa cosa chiedere a Gemini di stilare un elenco di libri consigliati da leggere quest’estate o chiedergli di elaborare un migliaio di pagine di testo e fornire un riassunto di due pagine. Quindi, dopo quello che abbiamo visto alla presentazione di apertura del Google I/O 2024, Gemini si presenta così:

  • Gemini Flashrecentemente annunciato e ora disponibile, è il fratello minore della famiglia. “Questo modello Gemini più piccolo è ottimizzato per compiti più ristretti o ad alta frequenza. dove la velocità del tempo di risposta del modello è più importante”.
  • Gemini Nanoancora in anteprima, prima del modello Flash, era il più piccolo. O, per dirla con le parole di Google, il “più efficiente” per attività integrate su dispositivi mobili come i telefoni Pixel 8 Pro. Con l’arrivo di Flash, non sappiamo come verranno suddivise le attività tra i due modelli.
  • Gemini Proè il modello di intelligenza artificiale intermedio di Google. Si trova nella cartella chatbot conversazionale Geminiex Bard. È disponibile anche come API per gli sviluppatori che desiderano integrarla nelle loro applicazioni e servizi.
  • Gemini UltraGemini Ultra: è, secondo le parole di Google, “la versione più potente della famiglia, ancora in fase di sviluppo”. Si prevede che offrirà capacità ancora più avanzate in compiti quali la comprensione del linguaggio naturale, la generazione di testi e la modalità multipla”.
LEGGI  Lenovo sta lavorando a un notebook mobile e a un notebook arrotolabile: ecco i progetti

Utilizzo di Gemini 1.5 Pro in Gemini Advanced

Gemini Advanced integra Gemini 1.5 ProGemini Advanced integra Gemini 1.5 Pro

Per accedere ai servizi offerti da Gemini, la via più diretta per la maggior parte degli utenti è quella di è il chatbot Gemini. È gratuito e, per sua stessa ammissione, utilizza Gemini Pro per funzionare. Tuttavia, esiste anche una versione a pagamento, Gemini Advancedche offre più opzioni e Integrazione con Google One2 TB di spazio di archiviazione, integrazione con Gmail, Documenti e altri, ecc.

Se diamo un’occhiata al notizie Il 14 maggio Gemini 1.5 Pro viene presentato come novità di Gemini Advanced. “Gemini Advanced vi offre accesso diretto al modello di ultima generazione di Google, Gemini 1.5 Pro”. In altre parole, a tutti noi rimane Gemini 1.0 Pro gratis. Anche se è possibile provare gratuitamente per due mesi il tuo nuova versione. Con una finestra di contesto di 1 milione di token. Che equivale a 1.500 pagine.

Inoltre, nella versione a pagamento del chatbot di Google, sarà possibile caricare file Google, documenti PDF o Word per l’elaborazione da parte di Gemini 1.5 Pro. In altre parole, riassume, traduce, commenta o estrae i dati richiesti. “Questa nuova funzione aiuta a migliorare la ricerca e la scrittura, creare sintesi su argomenti complessiidentificare le tendenze in un documento o in più documenti, condividere commenti dettagliati sul proprio lavoro scritto e trasformare gli appunti e le trascrizioni in schemi strutturati.”

È possibile accedere gratuitamente a Gemini 1.5 Pro?

Google AI Studio consente di provare Gemini 1.5 Pro senza costi aggiuntivi.Google AI Studio consente di provare Gemini 1.5 Pro senza costi aggiuntivi.

Ma la domanda principale è: come utilizzare Gemini 1.5 Pro gratuitamente? All’annuncio del Google I/O 2024 è stato detto che Gemini 1.5 Pro sarebbe stato disponibile per tutti gli utenti. E mentre è in fase di anteprima pubblica, potremo provarlo gratuitamente. Almeno fino a luglio. Ma non direttamente dal chatbot. Dovremo utilizzare il Google AI Studio. Funziona da qualsiasi browser web aggiornato. È sufficiente accedere con il proprio ID Google.

LEGGI  Cosa significa che Atlas, il robot di Boston Dynamics, è ora elettrico anziché idraulico?

Una volta entrati, è possibile provare i diversi modelli di Gemini. Anche se Gemini 1.5 Flash è abilitato per impostazione predefinita, è possibile modificarlo facendo clic sul menu a tendina. Vedrete che appariranno sia Flash che Pro contrassegnati come Anteprima o Anteprima. Sebbene Google AI Studio sia destinato a utenti avanzati, sviluppatori, analisti di dati, ecc. conversare con Gemini 1.5 Pro tramite messaggi di testo.. Facendo clic sul pulsante con il simbolo +, sarà possibile caricare documenti, video, immagini o registrare audio per l’elaborazione da parte di Gemini.

In questo modo è possibile tradurre testi e audio, convertire audio in testo, creare una sceneggiatura da un video, descrivere un’immagine e mille altri compiti che si possono immaginare. Chiedete a Gemini cosa può fare per voi. Google Ai Studio è uno strumento di test con modalità chat, è possibile testarlo da soli di persona fino a che punto Gemini 1.5 Pro può spingersi, ponendogli domande e facendo richieste.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *