Elon Musk dice che Twitter viene usato più che mai, ma possiamo fidarci?

La conversazione su Twitter è Twitter. In realtà si tratta di Elon Musk. A parte i carri armati, è stato divertente quanto pietoso, in parti uguali.. Ogni giorno che passa, un nuovo episodio in cui l’ultima notizia è che due dei suoi dirigenti hanno detto addio dopo un problema con gli inserzionisti della piattaforma.

Il nuovo CEO e proprietario di Twitter sembra stia cercando di limitare i danni e, nonostante tutti i botta e risposta, afferma che il social network viene utilizzato più che mai. O almeno questo è quello che ha sostenuto, come tutto il resto delle ultime settimane: con una tweet. Il problema è che, visti i cambiamenti di discorso e di strategia di Elon nei confronti di Twitter, … non c’è nessuno di cui fidarsi.

Un semplice tweet senza alcuna prova se non la parola di Elon, dopo che gli inserzionisti hanno abbandonato in massa la piattaforma in seguito alle modifiche degli ultimi giorni. E piuttosto ambiguo. L’unica cosa che ha fornito a questo scopo sono un paio di grafici di DAU (daily active users) in una risposta a John Carmack, ma in relazione a un tweet di un paio di giorni fa:

Elon Musk dice che Twitter viene usato più che mai

Non è chiaro se il CEO di Twitter si riferisca agli utenti esistenti che utilizzano maggiormente Twitter o se ci siano più utenti, almeno se teniamo conto non tanto della risposta a Carmack, quanto delle attuali affermazioni di Elon. Soprattutto se accettiamo i dati di diversi anni fa.qualche settimana fa che il 10% degli utenti di Twitter genera il 90% dei contenuti.. E se escludiamo, ovviamente, la botla pietra angolare di una parte della guerra di Elon con la vecchia dirigenza, ora licenziata.

Non sappiamo nemmeno quanto sia utilizzato, dal momento che non c’è più l’obbligo di pubblicizzare esplicitamente il numero di utenti attivi. Non ci sono investitori da contabilizzarené alcun obbligo legale in tal senso. L’unico riferimento sono i dati di qualche giorno fa dopo l’acquisto di Elon. Non ha molta importanza, a meno che non siate un inserzionista.

Ora si tratta di decidere se accettare la parola di Elon come buona e, soprattutto, se gli inserzionisti lo faranno di fronte al ritorno alla piattaforma. Comunque sia, dobbiamo concordare con Elon Musk su un punto fondamentale: noiosi, non ci annoieremo. Almeno per il momento.

LEGGI  Il robot di Boston Dynamics può ora raccogliere e lanciare oggetti contro le persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *