Cristiano Ronaldo NON PUO’ giocare per l’Al Nassr: perché non è stato tesserato dal club

Cristiano Ronaldo continua ad avere problemi a debuttare con l’Al Nassr e ora ha un nuovo motivo per non essere autorizzato a giocare con la squadra saudita.

© Getty ImagesCristiano Ronaldo non può ancora debuttare con l’Al Nassr.

Al Nassr ha sbancato il mercato dei trasferimenti con l’ingaggio della più grande stella del calcio mondiale, Cristiano Ronaldo. Sebbene la presentazione ufficiale del portoghese sia già avvenuta con un grande evento nei giorni scorsi, la stella non può ancora fare il suo debutto in prima squadra e i contrattempi aumentano con l’emergere di ulteriori dettagli.

CR7 nella conferenza stampa di presentazione aveva detto di essere a disposizione dell’allenatore Rudi Garcia. “Posso giocare domani“aveva detto. Tutto lasciava pensare che il suo primo incontro sarebbe stato contro Al Tai dal Lega Pro Saudita. Tuttavia, questo non sarà il caso a causa di alcune importanti circostanze.

In primo luogo, la partita tra l’Al Nassr e l’Al Tai si sarebbe dovuta disputare giovedì 5 gennaio, ma è stata rimandato a venerdì a causa di problemi al campo di Mrsool Park dovuti alla pioggia che ha colpito la città di Riyadh. A margine, è emerso anche che Cristiano Ronaldo non potrà giocare a causa di un infortunio. sospensione per due partite per cattiva condotta al Manchester United.

IL NUOVO MOTIVO PER CUI CR7 NON GIOCA PER AL NASSR

Ora arriva una nuova battuta d’arresto per Cristiano Ronaldo nel suo tentativo di giocare in Arabia Saudita. L’Al Nassr non lo ha ancora tesserato come giocatore perché la sua rosa supera il numero di giocatori stranieri consentito dalla Federcalcio saudita.. Possono averne solo otto (8) e la squadra di Riyadh, con l’ingaggio del portoghese, ne ha nove (9)..

LEGGI  Un vero vichingo: il nuovo look di Erling Haaland

L’Al Nassr non lo ha ancora tesserato perché non ci sono posti liberi per un giocatore straniero.“, ha dichiarato un funzionario del club all’agenzia di stampa AFP. Quindi, affinché il “Bicho” possa giocare, un giocatore straniero deve partire, o per mezzo di una trasferimento o il risoluzione del contratto di comune accordo.

La buona notizia è che l’Al Nassr sta già risolvendo la questione e che il giocatore straniero in partenza sarebbe l’uzbeko. Jalaluddin Masharipov. “Le trattative per la cessione di uno dei giocatori sono in corso, ma non sono ancora entrate nella fase finale.“, ha avvertito un altro funzionario del club, senza però confermare che si trattasse di Masharipov.

Una volta che un giocatore straniero lascia la squadra dell’Al Nassr, Cristiano Ronaldo può essere tesserato e solo allora può scontare le due partite di squalifica prima di debuttare con la sua nuova squadra. Pazienza.

Scarica l’app Bolavip e segui tutte le informazioni sulla tua squadra del cuore in tempo reale su:https://bit.ly/BV-app22

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *