Cristiano Ronaldo, Lewandowski, Mourinho o Griezmann: l’Europa League è una grande sfida da affrontare

Gli ultimi risultati della UEFA Champions League, insieme ai club che stasera dovranno certificare il loro arrivo agli ultimi 16, lasciano presagire un’Europa League senza precedenti a breve termine per il 2023. Fate le vostre scommesse.

© Getty ImagesLe enormi cifre che l’Europa League avrà nel 2023.

“Arrivano tutti gli squali falliti della Champions League. E sembra che verranno dai grandi. Sarà divertente“José Mourinho ha dichiarato settimane fa in un messaggio diretto alle potenze europee che ora è una realtà. Mentre il mondo ha le allucinazioni sulla eliminazione di grandi nomi come Barcellona e Atlético de Madrid, un’Europa League che si preannuncia storica.

La seconda competizione continentale per clubdi solito senza riflettori il martedì o il mercoledì e senza i soldi che la UEFA mette sull’Orejona, il giovedì sarà al centro dell’attenzione di gran parte del vecchio mondo. I giganti che arrivano dalla Champions League giocheranno per il loro prestigio e le loro economie contro squadre affermate che sanno di dover competere più che mai.

Sebbene manchino ancora due appuntamenti in un’Europa League che si prepara ad essere storica, tutto lascia pensare che il giovedì sera vedremo Robert Lewandowski, Diego Simeone, Jorge Sampaoli, Dusan Vlahovic e Co. contro le squadre ribelli di Mikel Arteta, José Mourinho o Cristiano Ronaldo. Fate le vostre scommesse.

Edizione da ricordare

Ripetiamo che mancano ancora una giornata di Champions League e due di Europa League, ma ad oggi squadre come Barcellona, Juventus, Siviglia o Atlético de Madrid dovranno giocare gli ultimi 32, che a febbraio definiranno gran parte dei loro progetti. Siate consapevoli che altre potenze come il Milan o il Tottenham di Antonio Conte potrebbero unirsi a questo gruppo selezionato di “Squali”.

Manchester United, Barcellona, Juventus, Atlético de Madrid, Arsenal, Roma e Siviglia, alcuni dei club che a partire dal febbraio 2023 potremmo assistere alle notti di un’Europa League che, grazie alle sorprese viste nell’Orejona, si prepara a un’edizione senza precedenti nel breve periodo che lascerà tutti con gli occhi puntati sul giovedì. Chi lo prenderà?

LEGGI  Il partner mancante di Messi: l'attaccante del Benfica che il PSG non è riuscito a ingaggiare la scorsa estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *