Antonio Griezmann potrebbe subire il destino peggiore: il Barcellona fa causa all’Atletico Madrid

L’intreccio tra Barcellona, Atletico Madrid e Antoine Griezmann è appena iniziato. Le diverse posizioni sul prestito del francese da parte del Metropolitano potrebbero lasciare al calciatore la peggiore delle punizioni.

© Getty ImagesAntoine Griezmann, tra Barcellona e Atletico Madrid.

Barcellona e Atletico Madrid si scontrano da settimane sul regalo di Antoine Griezmann. Il prestito del francese nella capitale spagnola sta vivendo gli ultimi mesi tra minacce di azioni legali e richieste milionarie per il futuro dell’attaccante. Sostengono che potrebbe subire il peggiore dei destini nel prosieguo della stagione.

Il Camp Nou sostiene che il giocatore ha già giocato più del 50% dei minuti con un Colchonero che si rifiuta di accettare questa lettura. di un contratto che ha costretto Griezmann a giocare solo gli ultimi 30 minuti di ogni partita. Nessuno al Metropolitano è disposto a pagare queste tasse. 40 milioni di euro che costa il passaggio del gallico e in Catalogna non vogliono nemmeno pagare i 20 milioni di stipendio che spetterebbero ad Antoine se dovesse tornare per un’ultima stagione al Barcellona.

COPE ieri sera ha riportato come Joan Laporta e Co. potrebbero fare causa alla squadra colchonera in quanto la clausola del verbale si riferisce ai primi 12 mesi del prestito e non all’intero prestito. Rivendicazione di 40 milioni di euro che farebbe più che bene alle casse blaugrana, il Barcellona non ha paura di entrare in un processo di offerta legale in cui il peggiore potrebbe essere Griezmann.

Senza giocare per il resto della stagione?

Lo sport dice che nessuno a Madrid ha paura di andare in tribunale e che se Laporta continuerà a stringere il cappio, verranno prese decisioni importanti. Una controversia legale, sostengono, potrebbe portare l’Atletico a non utilizzare Griezmann per il resto della stagione e a lasciarlo in tribuna per tutte le partite rimanenti.

Una situazione che ha già preoccupato il calciatore settimane fa e che potrebbe lasciarlo fuori dal campo di gioco con Qatar 2022 sempre più vicino. A 31 anni, Antoine Griezmann non sa più non solo dove giocherà tra qualche mese, ma nemmeno se sarà in grado di giocare fino alla fine della stagione. Finché gli sarà permesso di allenarsi con i compagni, l’Atlético de Madrid è tutelato dalla giustizia sportiva spagnola per prendere una decisione del genere. E ora?

LEGGI  Dichiarazione: il Barcellona risponde ai dati trapelati su Lionel Messi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.