AMD e NVIDIA stanno già lavorando ai propri chip ARM per PC

L’architettura ARM è senza dubbio il futuro dell’informatica personale. Apple ha dimostrato che i chip Apple Silicon non solo possono offrire prestazioni fantastiche, ma sono anche più efficienti dal punto di vista energetico rispetto ai chip Intel x86 integrati in passato. Ecco perché, AMD e NVIDIAdue giganti del settore, hanno puntato sull’architettura ARM per sviluppare i loro prossimi processori per computer.

Secondo le informazioni fornite da Reuters, AMD e NVIDIA stanno accelerando i tempi per rendere i loro processori ARM pronti per i PC il prima possibile.. In effetti, entrambe le aziende puntano a lanciarli nel prossimo futuro. 2025. Si tratta di una notizia sorprendente, in quanto si prevedeva che questi prodotti avrebbero raggiunto il mercato qualche tempo dopo.

Tuttavia, è chiaro sia ad AMD che a NVIDIA che con Apple che domina il proprio mercato, il mercato dei PC Windows rimane in gran parte intatto. Sebbene Microsoft abbia lanciato alcuni modelli con SoC ARM firmati Qualcomm, questi non ricevono ancora la stessa priorità delle varianti x86.

L’idea di AMD e NVIDIA, quindi, è quella di colpire per primi e con forza. Intel non sembra interessata a seguire questa strada nel prossimo futuro, mentre Qualcomm sta muovendo i primi passi insieme a Microsoft. Di conseguenza, hanno un percorso quasi chiaro per guidare il settore dal 2025 in poi.

Se AMD e NVIDIA lanciano i loro processori ARM, Microsoft avrà due nuovi partner con cui unire le forze. Intel, che è ancora il leader dell’architettura x86, potrebbe rimanere indietro se non accelera la sua strategia.

Per certi versi, questa situazione ricorda la sua azione tardiva quando gli smartphone hanno iniziato a diventare popolari dopo il successo del primo iPhone. Ricordiamo che Intel ha avuto l’opportunità, offertagli da Steve Jobs in persona, di progettare e produrre il chip per l’iPhone, ma non ha colto l’occasione.

LEGGI  Questo brevetto mira a iniettare pubblicità attraverso l'HDMI quando si gioca con la PS5 o si guarda Netflix.

Tuttavia, sia AMD che NVIDIA sono sicuramente consapevoli del fatto che, per quanto riguarda i chip ARM per computer, Apple è già avanti di diversi anni. Infatti, l’azienda di Cupertino è in procinto di lanciare la sua terza generazione, la M3. È molto probabile che i prossimi Mac che verranno presentati – nel giro di pochi giorni – avranno già questi processori.

Indubbiamente, i maggiori beneficiari di un maggior numero di concorrenti sul mercato saranno sempre i consumatori finali. Sarà interessante vedere come si svilupperà questa rivalità nei prossimi anni, soprattutto se AMD e NVIDIA saranno davvero in grado di strappare il trono che è appartenuto a Intel per così tanto tempo.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *