Adam Selipsky, CEO di Amazon Web Services, annuncia le sue dimissioni

Adam SelipskyCEO di Amazon Web Services (AWS), lascerà la sua posizione in azienda nelle prossime settimane. La notizia è stata confermata da Andy Jassy, amministratore delegato di Amazon, in una e-mail inviata ai dipendenti e visionata da The Verge. Il documento conferma che Selipsky si dimetterà il 3 giugno e rivela il nome del suo sostituto.

Il nuovo CEO di AWS sarà Matt Garmanche attualmente è vicepresidente senior delle vendite globali, del marketing e dei servizi per la divisione vendite globali, marketing e servizi di Amazon. Garman lavora in Amazon da quasi 18 anni. Dapprima come Product Manager e responsabile dello sviluppo software di Amazon Werb Services, dove ha trascorso i primi tre anni. Nei tre anni successivi è stato direttore di Amazon EC2, prima di diventare vicepresidente di AWS.

Selipsky, da parte sua, è stato CEO di Amazon Web Services per tre anni. (dal 2021 al 2024). In precedenza, dal 2005 al 2016, è stato Senior Vice President of Global Sales, Marketing and Services di AWS. Dal 2016 al 2021 è stato CEO di Tableau Software, una società di software.

Motivi delle dimissioni dell’amministratore delegato di Amazon Web Services

AWS Servizi Web di Amazon

In un’e-mail inviata da Selipsky ai dipendenti di Amazon, l’amministratore delegato di AWS sottolinea che il motivo delle sue dimissioni è quello di “cogliere l’opportunità di trascorrere più tempo con la famiglia, recuperare le energie e creare uno spazio mentale libero per la riflessione”.“. Tuttavia, lascia aperta la porta a progetti futuri.

È possibile leggere la lettera completa qui di seguito.

Squadra,

Grazie Andy, apprezzo le tue parole gentili e la tua leadership in tutti questi anni insieme. Affronto questo prossimo passo con emozioni contrastanti; ho trascorso quasi 15 anni insieme ad AWS ed è stato un vero privilegio.

Sono molto grato per tutto ciò che ho imparato su tecnologia, leadership, organizzazione e cultura in Amazon. Aiutare tutti i nostri clienti e partner è stata un’esperienza incredibile. Soprattutto, sono grata per le numerose amicizie che ho stretto qui e per i talentuosi colleghi che mi hanno insegnato tanto e mi hanno incoraggiato.

Guidare questo fantastico team e l’azienda AWS è un lavoro fantastico e sono orgoglioso di tutto ciò che abbiamo raggiunto dalla nascita al punto in cui siamo oggi. In fondo pensavo che prima o poi ci sarebbe stato un altro capitolo, ma non ho mai voluto distogliere l’attenzione da ciò che tutti noi stiamo lavorando duramente per raggiungere. Considerato lo stato dell’azienda e del team di leadership, è il momento giusto per fare questa transizione e cogliere l’opportunità di passare più tempo con la famiglia per una stagione, ricaricarmi un po’ e creare un po’ di spazio mentale libero per riflettere e considerare altre possibilità.

Matt e il team dirigenziale di AWS sono pronti per la prossima grande opportunità. Non vedo l’ora di vedere cosa faranno loro e voi, perché so che sarà fantastico. Il futuro è luminoso per AWS (e per Amazon). Auguro a tutti voi la migliore fortuna in questa avventura.

Adam.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *