L’Intelligenza Artificiale è piena di truffe e di illusioni, dice un alto funzionario di Google

Demis Hassabis, CEO di Google DeepMind, ha dichiarato che. grandi ondate di investimenti nell’IA possono oscurare il quadro attirando potenziali truffe e un enorme clamore. Egli ritiene che i 42,5 miliardi di dollari, raccolti in oltre 2.500 round di finanziamento nel 2023, potrebbero giocare un brutto scherzo al futuro dell’IA.

DeepMind è nata nel 2010 ad opera di Hassabis. Il suo obiettivo principale era quello di creare un intelligenza artificiale che eguagliasse le capacità cognitive umane. e utilizzarla come strumento definitivo della scienza.

L’ossessione per il progresso scientifico è stata la causa del successo di DeepMind, una posizione che, secondo Demis, sta venendo oscurata da la colpa è del denaro e dei finanziamenti eccessivi.

I finanziamenti estremi per l’IA possono rallentare il progresso scientifico

L’enorme valanga di denaro che ha seppellito l’ambiente dell’intelligenza artificiale negli ultimi anni ha generato un’opinione controversa in DemisDemis afferma che “portano molto clamore e forse qualche truffa”. Allude anche al fatto che mondo delle criptovalute in tono negativoche può portare l’oscurità nel quadro.

Il lancio del chatbot di ChatGTP nel 2022 ha innescato un’ondata di investimenti per le start-up che si concentrano su creazione di IA generativa. Il grande interesse globale per questa tecnologia ha lasciato da parte la promozione del progresso scientifico per concentrarsi su altre aree.

Hassabis ritiene che la promozione di AI si stia muovendo verso un panorama di proposte irrealistiche.lasciandosi alle spalle il suo reale obiettivo scientifico che, secondo lui, potrebbe essere il protagonista delle più importanti scoperte della storia.

Demis Hassabis, CEO di DeepMind AI

L’età dell’oro della scoperta scientifica?

“Siamo all’inizio, forse, di una nuova età dell’oro delle scoperte scientifiche”, ha dichiarato Demis al Financial Times. Secondo lui, al momento l’intelligenza artificiale sta solo scalfendo la superficie delle scoperte scientifiche del prossimo decennio.. Il loro obiettivo è sempre stato quello di fare dell’intelligenza artificiale lo strumento scientifico per eccellenza.

LEGGI  Amazon inizierà le consegne con i droni in Europa nel 2024

Il suo curriculum include esempi positivi, come AlphaFold, un modello di DeepMind lanciato nel 2021 che è stato in grado di prevedere le strutture di 200 milioni di proteine ed è attualmente utilizzato da più di un milione di biologi in tutto il mondo.

Hassabis vede l’AGI (Intelligenza Generale Artificiale) nel prossimo decennio

Parlando del futuro dell’IA, Demis ha parlato di AGI o Intelligenza Generale Artificiale. Questo tipo di IA è ipotetico e basa il proprio sviluppo su eguagliare o superare l’intelligenza umana. Egli ritiene che sia fondamentale fornire una maggiore attenzione scientifica per sviluppare più rapidamente l’intelligenza artificiale, data la sua importanza per le scoperte.

“Non sarei sorpreso se l’AGI si realizzasse nel prossimo decennio”, ha aggiunto il CEO di DeepMind nella sua dichiarazione.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *