YouTube vi costringerà a guardare più pubblicità: saltarle sarà quasi impossibile

YouTube torna a fare sul serio con la pubblicità e gli utenti che cercano di aggirarla. Il servizio ha utilizzato il canale di supporto di Google per indicare modifiche importanti al blocco degli annunci. La release si concentra sulle applicazioni di terze parti che mirano a guardare i video senza visualizzare le indicazioni pubblicitarie.

YouTube è apparentemente blocca tutte le app che utilizzano le sue API e mostrano i video nascondendo la parte pubblicitaria.. La piattaforma ha dichiarato che questa azione viola i suoi termini e impedisce ai creatori di monetizzare i loro contenuti, per cui ha avviato iniziative per limitarne l’uso corretto.

Ora, queste applicazioni che bloccano gli annunci di YouTube non sono nuove. Funzionano perfettamente da anni e consentono agli utenti di evitare la pubblicità. Nel 2024, tuttavia, il trattamento indulgente che ha permesso loro di operare senza restrizioni sembra essere terminato.

Addio alle app per saltare la pubblicità su YouTube

Per il momento, l’API di YouTube apporterà una serie di modifiche per impedire il corretto funzionamento di queste app. Gli utenti che le utilizzano vedranno due tipi di errori quando si cerca di guardare un video da loro:

  • Problemi di buffering
  • Il seguente contenuto non è disponibile in questa applicazione
App di YouTube

YouTube non ha fornito spiegazioni tecniche sul modo in cui implementerà le limitazioni, ma ha confermato che sono già operative. Il messaggio relativo al buffer può anche essere tradotto in un messaggio caricamento infinito del videoquindi se si utilizza questo tipo di blocco e non si riesce a guardare il contenuto, molto probabilmente è dovuto alla nuova restrizione.

LEGGI  Come l'intelligenza artificiale sta dominando l'industria della moda cinese

A seguito di questa dichiarazione, la piattaforma ha anche indicato che non bloccherà tutte le app di terze parti: solo quelle che non rispettano i termini di servizio delle API di YouTube.. Le altre, le app che visualizzano correttamente la pubblicità, non dovrebbero essere vietate.

E sì, questo momento doveva arrivare. YouTube lo ha detto chiaramente: chi blocca gli annunci impedisce al creatore di essere ricompensato per il suo pubblico.. Il documento indica inoltre che la pubblicità è fondamentale per sostenere la creazione di contenuti e che, senza di essa, i contenuti gratuiti per milioni di persone in tutto il mondo sono sempre più a rischio.

La piattaforma aveva già annunciato restrizioni agli ad blocker lo scorso anno, quando l’attenzione era rivolta al sito web di YouTube. Da allora, è diventato molto più difficile bypassare la pubblicità durante la visualizzazione del servizio in un browser desktop. Questa limitazione si è ora concretizzata anche nella smartphone e televisori, entrambe piattaforme su cui sono disponibili le popolari applicazioni di terze parti.

L’assenza di pubblicità su YouTube è una funzione che presto sarà disponibile solo con un abbonamento a YouTube. servizio premium. Naturalmente a pagamento, 11,99 euro al mese.

Elaborazione .

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *