Xiaomi annuncia una batteria MagSafe per iPhone molto più potente di quella di Apple

Apple e Anker non sono gli unici produttori ad aver rilasciato batterie esterne compatibili con MagSafe, la funzione presente nell’iPhone 12 e nei modelli successivi che consente di collegare magneticamente gli accessori. Anche Xiaomi ha voluto approfittare di questa caratteristica per annunciare una batteria di maggiore capacità di quello che l’azienda di Cupertino offre nel suo catalogo. Inoltre, funziona anche come molo banchina di carico.

Il cosiddetto Xiaomi Magnetic Wireless Power è un Batteria esterna da 5.000 mAh con un design molto simile al pacco batteria MagSafe di Apple. Ha un formato rettangolare con un esterno bianco e un retro apparentemente antiscivolo che include anche magneti in grado di agganciarsi ai modelli di iPhone compatibili. Si tratta di iPhone 12 e 12 Pro, iPhone 13 e 13 Pro e iPhone 14 e 14 Pro. Inoltre, si ricarica a una potenza di 20W.

La batteria MagSafe di Xiaomi, tuttavia, ha una porta USB-C sul fondo, invece di un connettore Lightning, come quello della batteria Apple. Inoltre, si integra, un pulsante per accendere o spegnere la batteria e un sistema di perni per fissare il Power Bank stesso a una stazione di ricarica.

La batteria di Xiaomi, un’alternativa più economica al MagSafe di Apple.

In effetti, una delle caratteristiche più interessanti di Xiaomi Magnetic Wireless Power è la possibilità di utilizzare il dispositivo in modo semplice e veloce. possibilità di convertirlo in un caricatore wireless.. È sufficiente agganciarlo al dock tramite il sistema a perni e poi posizionare l’iPhone sulla batteria. La batteria può essere utilizzata anche come dock di ricarica tradizionale, semplicemente collegando il cavo USB-C al connettore sul fondo e agganciandola a una superficie piana.

LEGGI  Sono trapelate le prime immagini del Sonos Sub Mini, il subwoofer più economico del marchio.

Il Magnetic Wireless Power di Xiaomi è disponibile sul mercato asiatico al prezzo di 199 yuan, circa 30 euro al tasso di cambio. È sicuramente un’opzione più interessante rispetto al MagSafe di Apple che, pur integrandosi perfettamente con il sistema operativo Apple, non offre una capacità di ricarica o una potenza simile.

La batteria di Xiaomi, tuttavia, ha un concorrente agguerrito, la batteria MagSafe di Anker. Anche questo ha 5.000 mAh, dimensioni compatte e un prezzo interessante: è disponibile a poco più di 30 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.