Digital Financial Officer

Mercato

Vietnam: un’opportunità per l’export italiano

Le prospettive di crescita del Vietnam sono una buona notizia per le imprese esportatrici italiane: con un +6,3% per il PIL, l’aumento della domanda interna e dei salari e la bassa inflazione, il quadro economico è promettente.

In crescita la produzione industriale e gli altri comparti

È quanto emerge dal report di Atradius dedicato al Paese asiatico. L’economia vietnamita potrebbe vedere confermate nel 2017 le attese di crescita del 7,8% della produzione industriale, mentre sono stabili anche le performance della maggior parte dei singoli comparti industriali e l’andamento del settore dei beni di consumo durevoli. I livelli di rischio di credito commerciale sono quindi tra i più bassi del Sud-est asiatico.

In attesa dell’accordo con l’UE

Un quadro positivo a cui si aggiunge l’accordo di libero scambio (FTA) con l’Unione Europea, in corsa per la procedura di ratifica, che potrebbe offrire il sostegno necessario al percorso di crescita del Vietnam, dopo l’uscita degli Stati Uniti dalla Trans-Pacific Partnership (TPP). L’intesa tra Vietnam e Unione Europea prevede, tra l’altro, l’abbattimento reciproco dei dazi doganali per circa il 70% delle esportazioni, otre alla regolamentazione delle regole proprie dell’ambiente di business locale.

Non mancano le debolezze

Secondo Atradius, però, l’economia vietnamita presenta anche una serie di debolezze: una è la difficoltà di accesso delle aziende al credito bancario. C’è poi una forte dipendenza del Vietnam dall’Asia come destinazione del proprio export. Circa il 70% delle esportazioni vietnamite, inoltre, provengono da aziende a capitale estero che hanno stabilito le proprie sedi operative nel Paese e che, se decidessero di lasciare il Vietnam in cerca di minori costi del lavoro, poterebbero contraccolpi all’economia.

Le ultime notizie su: Atradius, Mercato ed Export Vietnam

Questo sito utilizza i cookie di navigazione e di profilazione pubblicitaria, anche di terze parti.
Puoi disattivare i cookie dal tuo browser. Proseguendo la navigazione, accetti l'uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.