Twitter riattiva il badge “Official” e fa girare ancora di più la testa ai suoi utenti

Il sistema di verifica degli account di Twitter è attualmente nel caos. E, purtroppo, sembra che il tira e molla farà parte della storia per un po’. Il social network è ora nelle mani di Elon Musk ha nuovamente attivato il badge “Ufficiale”. su alcuni account la cui identità è soggetta a spoofing.

Twitter, ricordate, utilizzato per visualizzare un badge di verifica blu sugli account che hanno una certa rilevanza. L’obiettivo era semplice: confermare che dietro c’è la persona reale. Ovvero: che non si tratti di un account falso che cerca di impersonare il soggetto in questione, di un account parodia o di qualcuno che condivide lo stesso nome.

Elon Musk, tuttavia, ha pensato che sarebbe stata una buona idea se chiunque avesse potuto ottenere tale badge pagando un abbonamento a Twitter Blue (al costo di otto dollari). Da un punto di vista economico (attirare più entrate), potrebbe avere senso, ma lo scopo della verifica, in origine, non era quello di aumentare le entrate. del social network, ma per rendere Twitter una piattaforma più sicura.

I frutti di questo movimento non tardarono ad arrivare. Molti account hanno iniziato a impersonare l’identità di persone o aziende rilevanti. e, dopo aver pagato l’abbonamento a Twitter Blue, hanno ottenuto il suddetto badge di verifica – la loro identità non è stata verificata – raggiungendo un grado di verosimiglianza che, con il sistema precedente, non avrebbero ottenuto. Il risultato è ironico se si considera che Elon Musk è stato uno dei critici più accesi della quantità di SPAM, bot e truffe presenti sulla piattaforma.

LEGGI  Apple Music Replay è ora mensile: come vedere le statistiche di ciò che si è ascoltato ogni mese

Twitter ha rapidamente sospeso i suddetti account. Ma il danno è stato fatto e la fiducia nell’icona di verifica è stata messa in discussione. Elon Musk, di fronte a questa situazione, ha annunciato l’arrivo di un secondo badge sotto il nome utente che recita, semplicemente, “Official”. I conti di centinaia di politici, media e simili avevano improvvisamente questa icona.

Il problema? Twitter aveva un’icona apposita. Una che esisteva da anni, funzionava bene ed era riconosciuta dagli utenti della piattaforma. Il nuovo sistema ha reso tutto inutilmente più confuso. E non ha risolto alcun problema.

Elon Musk, in una risposta al noto youtuber MKBHD, ha annunciato il ritiro del distintivo “Ufficiale” che aveva appena implementato. Ma il passo indietro non è durato una settimana.perché il social network l’ha riattivato su migliaia di account questo venerdì. Un ennesimo botta e risposta che non fa che aumentare la confusione tra gli utenti della piattaforma.

Cosa succederà alla verifica su Twitter?

L’obiettivo di Elon Musk è di attirare più persone su Twitter Bluel’abbonamento a pagamento, per migliorare la situazione finanziaria dell’azienda, che perde denaro ogni giorno. Rendere possibile a qualsiasi abbonato di ottenere il badge di verifica è, quindi, un’ulteriore pretesa di aggiungere rapidamente entrate. Il problema è che un’iniziativa del genere influisce direttamente sulla fiducia e persino sulla sicurezza della piattaforma. E questi primi giorni di test lo hanno dimostrato.

È difficile capire quale sarà il futuro della verifica. Elon Musk è noto per le sue brusche e inaspettate svolte. E nei suoi primi giorni su Twitter, questa dinamica è facile da vedere. Questo rende difficile fare previsioni. È un dato di fatto che Twitter aveva un sistema assolutamente valido che, almeno per il momento, è diventato piuttosto caotico.

LEGGI  Se guardate molti video, vi piacerà la nuova funzione di WhatsApp.

Come si fa a sapere se un account è davvero quello ufficiale o se ha pagato?

In questo momento, ci sono due modi per sapere se un account è davvero ufficiale oppure, in realtà, il badge blu è il risultato di un abbonamento a Twitter Blue.

  1. Se l’account ha il testo “Official” sotto il suo nome, come si può vedere nell’immagine qui sopra, si tratta di un account la cui identità è stata verificata da Twitter.
  2. Tuttavia, alcuni account ufficiali non hanno il badge “Official” e sono ufficiali. In questi casi, è sufficiente toccare o fare clic sull’icona blu di verifica. Dopo aver fatto ciò, viene visualizzato un messaggio che indica se il badge è il risultato della verifica di quell’account (è un account ufficiale) o se è il risultato di Twitter Blue.

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *