Tutto quello che sappiamo sull’iPhone 16: design, caratteristiche, prezzo, data di uscita e altro ancora.

Se tutto va secondo i piani, Apple annuncerà l’iPhone 16 a settembreE sebbene manchino ancora mesi, conosciamo già molti dettagli su questo (o meglio, su questi) nuovi dispositivi.

Le indiscrezioni e le fughe di notizie hanno rivelato che l’iPhone 16 arriverà con significative innovazioni a livello di fotocamera e processore. Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo smartphone dell’azienda di Cupertino debutterebbe anche in nuovi colori, tra cui un nuovo look per le versioni “non-pro” che Apple tende ad annunciare insieme ai suoi modelli più potenti.

Naturalmente, l’iPhone 16 avrà molte altre caratteristiche oltre a un design aggiornato, un processore più potente e una fotocamera migliore. Qui vi raccontiamo tutto quello che c’è da sapere sul quando verrà rilasciato, le versioni e i prezzi e molto altro ancora.

Video di YouTube

Quanti modelli di iPhone 16 ci saranno?

Tutto lascia pensare che l’iPhone 16 sarà disponibile in quattro versioni diverse. Da un lato, il modello iPhone 16 e iPhone 16 PlusLe differenze saranno principalmente nelle dimensioni dello schermo e nella durata della batteria. D’altra parte, il iPhone 16 Pro e 16 Pro Max. Questi differiscono anche in termini di dimensioni dello schermo e di batteria.

Tuttavia, ci saranno molte differenze tra la versione base e quella Pro. I due modelli Pro avranno un display con tecnologia ProMotion, un processore più potente, un design diverso e una configurazione della fotocamera più avanzata. Naturalmente, anche il prezzo sarà molto diverso.

Che aspetto avrà l’iPhone 16? Ecco come si presenta il suo design

Il retro dell'iPhone 16 in diversi colori.Retro dell'iPhone 16 in diversi colori.

Se vi state chiedendo che aspetto avrà l’iPhone 16, sappiate che sia il modello base che il 16 Plus subiranno un importante cambiamento di design rispetto alla generazione attuale. Almeno, questo è quanto suggeriscono alcune indiscrezioni. Esse rivelano che Apple ha considerando diversi layout di lenti con l’obiettivo di consentire l’acquisizione di video spaziali che possano poi essere riprodotti su Vision Pro. In particolare, le telecamere grandangolari e ultragrandangolari dovrebbero avere un allineamento specifico in modo che l’iPhone possa catturare con entrambi gli obiettivi contemporaneamente.

Quindi, anche se non possiamo ancora sapere con certezza come sarà l’iPhone 16, tutti gli indizi indicano che avrà ancora una volta un posizionamento verticale della fotocamerama con una leggera modifica del modulo. Apple opterebbe per una forma a tablet, simile al modulo dell’iPhone X. Tuttavia, manterrebbe il retro con vetro opaco e cornici in alluminio. Anche se non è stato confermato, l’iPhone 16 potrebbe essere disponibile in nuovi colori.

Gli schermi dell’iPhone 16

iPhone con fotocamera sotto lo schermo / app notarileiPhone con fotocamera sotto il display / notarizzazione dell'app

Quali saranno le dimensioni dello schermo dei diversi modelli di iPhone? Tutti i segnali indicano che che l’iPhone 16 sarà dotato di un pannello OLED di 6,1 pollicie una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. Anche il modello Plus manterrà la stessa frequenza di aggiornamento di 60 Hz, ma con uno schermo di dimensioni maggiori; di 6,7 pollici.

D’altra parte, le ultime indiscrezioni suggeriscono che le nuove varianti Pro e Pro Max guadagneranno un po’ più di dimensioni dello schermo. grazie alla riduzione dei bordi ancora più estrema rispetto all’iPhone 15 Pro e Pro Max.

Pertanto, il modello top di gamma avrebbe un pannello OLED da 6,3 pollicimentre il la versione Pro Max arriverebbe a 6,9 pollici.. In entrambi i casi, però, con la tecnologia ProMotion, che consente di applicare una frequenza di aggiornamento adattiva fino a 120 Hz.

iPhone 16 Pro: cosa cambia

L’iPhone 16 Pro e 16 Pro Max non subiranno cambiamenti significativi nel design rispetto ai modelli base. La forma e l’aspetto della fotocamera rimarrebbero invariati, così come i materiali, con il titanio sulle cornici e il retro in vetro con finitura opaca. Tuttavia, ci sono alcune altre modifiche degne di nota.

Sembra che Apple includerà un nuovo pulsante di scatto sul modello Pro. Si troverà sul lato destro, sotto il pulsante di accensione, e consentirà di mettere a fuoco il sensore, zoomare o anche scattare una foto o catturare un video. Naturalmente, l’azienda continuerà a includere il tasto azione sul lato sinistro, appena sopra i pulsanti del volume.

Apple aggiungerà anche nuovi colori alla gamma iPhone Pro. L’azienda dovrebbe sostituire il blu titanio con un nuovo colore oro, mentre il nero titanio dovrebbe chiamarsi spazio nero’.

Che processore avranno i nuovi iPhone?

iPhone 16iPhone 16

Anche se i dettagli sono vaghi, tutto lascia pensare che l’iPhone 16 Pro e 16 Pro Max arriveranno con un chip A18 Proche sostituirà l’A17 Pro nei modelli attuali. Potrebbe includere un numero maggiore di core AI per sfruttare appieno le funzionalità di iOS 18. E, naturalmente, sarebbe più veloce e più efficiente dell’A17 Pro.

Non è ancora chiaro quale processore arriverà con l’iPhone 16 e 16 Plus.Finora Apple ha utilizzato per i suoi smartphone di base i chip dei modelli di generazione precedente. Se l’azienda continuerà su questa strada, entrambi i modelli erediteranno l’A17 Pro dagli attuali iPhone 15 Pro e 15 Pro Max. Tuttavia, non sarebbe sorprendente vedere un chip A18 che si differenzierebbe leggermente in termini di prestazioni dall’A18 Pro.

L’intelligenza artificiale nell’iPhone 16

Gli iPhone 16 e 16 Pro saranno dotati di serie di iOS 18, una versione a cui Apple sta lavorando e che potrebbe arrivare nel prossimo futuro. con una manciata di funzioni di intelligenza artificiale. L’azienda starebbe lavorando per includere l’intelligenza artificiale in alcune delle sue app, come ad esempio in Apple Music, in modo da creare playlist personalizzate, o in Messaggi, per creare raccomandazioni per le risposte e altro ancora.

Apple sta anche pianificando di migliorare Siri con risposte più avanzate, così come il suo motore di ricerca Spotlight, che includerà una ricerca più completa e si integrerà con le app.

Quali sono le novità delle fotocamere dei nuovi iPhone 16 e 16 Pro?

iPhone 15 Pro / Pro MaxiPhone 15 Pro / Pro Max

Apple potrebbe mantenere la configurazione della fotocamera per tutti i modelli di iPhone. In altre parole, le versioni base sarebbero dotate di una fotocamera grandangolare e una ultra-grandangolare. Le varianti Pro, invece, includerebbero questi due sensori, più un teleobiettivo.

Uno dei cambiamenti nel comparto fotografico potrebbe essere visto nel teleobiettivo dell’iPhone 16 Pro, che avrebbe ora uno zoom ottico 5x.secondo L’Elec. Finora questo sensore è un’esclusiva del modello Pro Max. Apple avrebbe anche cambiato il sensore ultra-grandangolare da 12 megapixel con uno da 48 megapixel.

Tuttavia, tutto lascia pensare che si tratterà di un aggiornamento solo per i modelli Pro e che l’iPhone 16s manterrà il sensore ultra-grandangolare da 12 megapixel.

Quando uscirà l’iPhone 16?

OK, quando uscirà l’iPhone 16? Di solito Apple annuncia i suoi nuovi dispositivi nelle prime settimane di settembre. Pertanto, se non ci saranno cambiamenti dell’ultimo minuto, l’iPhone 16 sarà pronto per l’uso, iPhone 16 potrebbe essere lanciato ufficialmente il 10 o il 17 settembre di quest’anno.. Tuttavia, Apple non lo ha ancora confermato.

iPhone 16: prezzo al dettaglio

Non ci sono notizie nemmeno sui prezzi dell’iPhone 16 e 16 Pro. Tuttavia, è molto probabile che l’azienda mantenga invariato il costo dei modelli attuali. Il loro aspetto sarebbe quindi il seguente.

  • Prezzo dell’iPhone 16: a partire da 959 euro / 19.499,00 MXN
  • Prezzo dell’iPhone 16 Plus: a partire da €1.109 / $21.999,00 MXN
  • Prezzo iPhone 16 Pro: da 1.219 euro / 23.999,00 MXN
  • Prezzo iPhone 16 Pro Max: da 1.469 euro / 28.999,00 dollari MXN

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

LEGGI  Elon Musk porterà internet satellitare Starlink nella Striscia di Gaza
Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *