Sony porta la tanto attesa connessione multipoint su WF-1000XM4, LinkBuds e LinkBuds S

Sony WF-1000XM4, sarà un po’ meglio quest’inverno. Sony ha annunciato la futura disponibilità del connessione multipuntoche consentirà agli utenti di connettersi a due dispositivi contemporaneamente per, ad esempio, ascoltare la musica su uno e rispondere alle chiamate sull’altro. La nuova funzione, che sarà disponibile tramite un aggiornamento del firmware, arriverà anche su due delle alternative più interessanti ai WF-1000XM4: i Sony LinkBuds e LinkBuds S.

La funzione arriverà su questi modelli a novembre. Per riceverlo, tuttavia, sarà necessario aggiornare il firmware delle cuffie tramite l’app Headphones Connect. Una volta ricevuto, sIl Sony WF-1000XM4, il LinkBuds o il LinkBuds S, dovranno essere collegati solo a due dispositivi. Ad esempio, a un telefono cellulare e a un tablet. In questo modo, è possibile ascoltare la musica dal tablet e, se riceviamo una chiamata o vogliamo riprodurre un audio di WhatsApp, passare al telefono cellulare in pochi decimi di secondo. Anche la commutazione tra i dispositivi è automatica.

Oltre alla connettività multipoint, Sony ha annunciato anche nuove versioni delle LinkBuds e delle LinkBuds S. Una di queste è una LinkBuds S con le stesse caratteristiche della versione originale, ma realizzata con “materiali riciclati da bottiglie d’acqua”. La differenza è quindi nell’aspetto, in quanto la cassa è di colore blu con un motivo diverso per ogni modello. Questa edizione speciale di LinkBuds S ha un prezzo di 199,99 dollari.2 dei quali andranno alla ONG Conservation International.

Sony annuncia un’edizione speciale di LinkBuds compatibile con Microsoft Teams.

Sony ha anche annunciato una versione dei LinkBuds in collaborazione con Microsoft. Anche questi mantengono le stesse caratteristiche audio della versione originale. Tuttavia, aggiungono un connettore USB che permette di collegarli al computer e di sincronizzare alcune azioni di Teams con i controlli della cuffia stessa.. In questo modo, ad esempio, l’utente può disattivare la chiamata con un doppio tocco o alzare la mano premendo tre volte sull’auricolare.

LEGGI  Questa intelligenza artificiale traduce e trascrive già oggi qualsiasi audio

I LinkBuds compatibili con Microsoft Teams, tuttavia, sono notevolmente più costosi dei LinkBuds normali. Il prezzo è di 249,99 dollarimentre la versione originale è disponibile a 179,99 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *