Sonos prepara le cuffie per competere con gli AirPods Max

Sonos sta per annunciare il suo vociferato cuffie wireless. Dopo diversi anni di sviluppo, l’azienda statunitense sta mettendo a punto i dettagli per la realizzazione delle cuffie wireless. un possibile lancio nella prima metà del 2024.. Ciò metterebbe l’azienda in concorrenza con Apple, Bose e altre note aziende del segmento audio.

Mark Gurman riferisce che Sonos presenterà delle cuffie il prossimo marzo. Fonti interne hanno riferito al Bloomberg che la società li venderà a un prezzo di oltre 400 dollari. Le prime avvisaglie sono arrivate durante una telefonata con gli azionisti per presentare i risultati finanziari, in cui il CEO di Sonos Patrick Spence ha promesso un “nuovo importante prodotto in una categoria multimiliardaria”.

Secondo il rapporto, Sonos lancerà una cuffia sovra-aurale che si sincronizzerà con altre apparecchiature Sonos.. L’hardware utilizzerà la tecnologia di RHA Audio, l’azienda responsabile delle cuffie intrauricolari TrueConnect, nonché il supporto per il Bluetooth LE Audio, che offre un suono di qualità superiore senza sacrificare la durata della batteria..

Brevetto sulle cuffie depositato da Sonos nel 2020.

Cuffie Sonos includeranno il controllo vocale e i comandi disponibili tramite l’assistente.. Si parla anche di un’applicazione chiamata Passport, con la quale gli utenti potranno regolare le impostazioni di questo prodotto e gestire altri diffusori Passport da remoto, anche se si trovano fuori casa.

Sonos ha in programma di vendere le proprie cuffie, nome in codice “Duke”, in nei colori bianco e nero, con un prezzo compreso tra 400 e 500 dollari..

Sonos lancerà delle cuffie per competere con gli AirPods Max

Video YouTube

Sebbene Sonos abbia dichiarato di non avere intenzione di competere con Apple, le sue nuove cuffie saranno un testa a testa con cuffie del calibro di AirPods Max, Bose NC 700 e Sony WH-1000XM5. Inoltre, l’azienda audio intende lanciare un secondo prodotto simile agli AirPods.anche se è ancora in fase esplorativa e verrebbe dopo il Duke.

Le cuffie di fascia alta di Sonos saranno il nuovo tentativo dell’azienda di diventare redditizia. Pochi giorni fa, Sonos ha annunciato il licenziamento di parte del personale nell’ambito di un cambiamento della strategia di lancio. Secondo le parole dell’amministratore delegato, il prossimo prodotto che verrà lanciato sarà l’apparecchio per la riproduzione di musica. segnerà l’inizio di un ciclo pluriennale.che genererà una quota considerevole di ricavi nella seconda metà del 2024.

Oltre alle cuffie, Sonos lancerà anche un set-top box che offrirà TV in diretta e accesso ai servizi video. a streaming. Conosciuto come “Pinewood”, questo prodotto sarebbe la seconda impresa del marchio e si sincronizzerebbe con altri diffusori per creare un suono surround. L’hardware sarebbe basato su Android e dovrebbe supportare Dolby Atmos, Dolby Vision e il controllo vocale. attraverso la sua tecnologia proprietaria.

Pinewood sarebbe simile ad altri set-top box presenti sul mercato, ma con la qualità per cui Sonos è nota. Si dice anche che l’azienda sta esplorando l’idea di lanciare un servizio di streaming video.. Al momento non ci sono dettagli su quest’ultimo, quindi dovremo aspettare qualche mese per vedere se si concretizzerà.

Le cuffie Sonos potrebbero essere presentate nel corso del mese di marzo 2024 con un lancio previsto per aprile.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

LEGGI  Sony presenta ULT: una gamma di diffusori e cuffie che vi lasceranno a bocca aperta con il loro suono.
Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *