Samsung sa cosa fare per assicurarsi che non perdiate il Galaxy Ring, il suo anello intelligente di prossima uscita.

Samsung ha già un piano per assicurarsi che i futuri acquirenti di Galaxy Ring non lo perdano. O meglio, per far sì che possano ritrovarlo se non sono sicuri di dove l’hanno lasciato. L’anello intelligente preparato dalla per il 2024 avrà un ‘Modalità perduta‘ che ne faciliterà il ritrovamento, anche se non sembra essere molto interessante o efficace a causa della natura stessa del dispositivo.

È difficile capire come un piccolo anello possa farvi trovare il dispositivo, dal momento che non ha uno schermo, una vibrazione o un altoparlante. Qual è la risposta? Samsung ha pensato a di integrare una serie di luci nel Galaxy Ring. in modo che possano lampeggiare e facilitarne la ricerca.

Tuttavia, non sembra essere un sistema molto efficace per trovarlo, dato che si tratta di un oggetto piccolo che può infilarsi in qualsiasi angolo e fessura. L’emissione di una serie di lampeggi potrebbe essere inutile nella maggior parte dei casi, poiché è necessario guardare più o meno nella posizione approssimativa dell’anello. In altre parole, se non sapete dove si è perso, potete anche rinunciare.

Questa “modalità smarrita” è stata trovata nel codice di una delle app dell’azienda e conferma anche che per attivarla lo smart ring deve essere vicino allo smartphone da cui viene eseguita la ricerca.

Anello intelligente Samsung galaxy ring gold

Il Galaxy Ring supporterà un lucchetto per ogni account

Fortunatamente per gli utenti, Samsung ha incluso una funzione extra nella “Modalità smarrita”. Si tratta di una blocco dell’account in modo che, in caso di perdita, nessuno possa utilizzare l’anello intelligente. Questo sistema è simile a quello degli smartphone Android e, sebbene non sia efficace al 100% sugli smartphone Android, dovrebbe essere sufficiente a impedire l’uso fraudolento del Galaxy Ring.

LEGGI  Il nuovo robot aspirapolvere Matic abbraccia l'intelligenza artificiale per rivoluzionare la pulizia della casa, ma non è adatto a tutti.

In effetti, in caso di arresto anomalo, non sarà possibile eseguire un ripristino dei dati di fabbrica.Questo renderà l’anello inutile per chiunque lo trovi o lo rubi. Resta ora da vedere quanto sarà efficace l’illuminazione dell’anello. in caso di smarrimento o se includerà un qualche tipo di chip di tracciamento come l’AirTag di Apple.

L’anello intelligente di Samsung arriverà quest’anno

Proprio così, Samsung ha già mostrato il Galaxy Ring in diverse occasioni e si prevede che l’azienda lo lancerà all’imminente evento Unpacked insieme ai modelli Galaxy Z Flip 6 e Z Fold 6. sappiamo come può essere ordinato online.

Ordina un Anello Samsung Galaxy sarà un po’ più macchinoso che fare la stessa cosa con uno smartphone, ma si può essere sicuri di acquistare la misura giusta per il vostro dito. Quando si ordina dal sito web dell’azienda, si è in grado di verrà inviata una confezione di diversi anelli di plastica in modo da poterli provare e determinare la misura più adatta a voi.

Anello Galaxy SamsungSamsung Galaxy Ring

Una volta scelto, è sufficiente confermare la misura e Samsung invierà lo smart ring nella misura precedentemente specificata.. In questo modo potrete essere sicuri che questa nuova tecnologia si adatti a voi nel miglior modo possibile.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *