Questo robot cucina le patatine fritte meglio di un essere umano

Di qualche anno fa, i robot hanno iniziato a sostituire gli esseri umani in settori quali la produzione, l’imballaggio e persino la cucina. L’automazione dei sistemi ha portato a compiti che sono diventati superflui per le persone e sono stati sostituiti dalle macchine. Oggi un prodotto sta per diventare la nuova vittima della modernizzazione: le patatine.

Come riportato da Reutersun’azienda della California meridionale ha sviluppato un robot in grado di friggere patatine fritte e anelli di cipolla.. Conosciuto come Flippy 2, questo robot è simile ai bracci che vediamo negli impianti di assemblaggio delle automobili e di altri settori. Con movimenti programmati, può estrarre le patate dal freezer, immergerle nella friggitrice e servirle quando sono pronte.

Flippy 2 utilizza telecamere e intelligenza artificiale per svolgere il suo lavoro ed è abbastanza efficiente da gestire più ordini contemporaneamente. Secondo Miso Robotics, l’azienda incaricata del suo sviluppo, il robot è più veloce e più preciso nei suoi compiti. E, cosa forse più importante, “rende felice il suo lavoro”, rispetto a un essere umano che guadagna meno del minimo sindacale al McDonald’s.

Mike Bell, CEO di Miso, ha dichiarato che. uno dei compiti che gli esseri umani sono più felici di delegare è friggere. Chi ha lavorato in un fast food sa che l’area della friggitrice non è gradita a molti. L’odore dell’olio, gli schizzi e le ustioni sono alcune delle difficoltà che i lavoratori devono affrontare.

I robot sostituiranno i dipendenti di McDonald’s o KFC in un futuro non troppo lontano.

Il Flippy 2 risolverebbe la necessità di avere una persona nella friggitrice e, secondo i suoi creatori, sarebbe in grado di fornire un servizio di assistenza tecnica, accelera la consegna degli ordini ai banchi self-service.. Il braccio robotico è un’evoluzione di Flippy, un altro robot creato per girare gli hamburger sulla griglia. Miso Robotics ha rivelato che ci sono voluti cinque anni per sviluppare questa versione e che è già installato in alcuni ristoranti degli Stati Uniti.

In termini di funzionamento, il robot è in grado di eseguire i suoi compiti dopo aver ricevuto l’ordine nel ristorante.. Quando il commensale effettua un ordine, il sistema invia un’istruzione al Flippy 2 per cucinare le patatine, gli anelli di cipolla o i piatti richiesti. Gli ingegneri di Miso monitorano il suo funzionamento in tempo reale, in modo da poter reagire rapidamente a un eventuale guasto.

L’idea di implementarlo in altri fast food fa parte della strategia di Miso. Il suo direttore ha dichiarato che tre grandi catene lo stanno già utilizzando, anche se non l’hanno reso pubblico. Secondo Mike Bell, queste aziende non vogliono alimentare l’idea che i robot stiano togliendo il lavoro agli esseri umani, anche se prima o poi succederà.

Video di YouTube

L’azienda afferma di avere più di 90 ingegneri al lavoro sui prototipi. In un video pubblicato su YouTube all’inizio del 2021, Miso mostra come i robot siano integrati nelle dinamiche di un ristorante e come sfruttino l’intelligenza artificiale per migliorare le operazioni.

Per quanto riguarda i dipendenti, Bell afferma che sono felici di averlo a bordo per potersi concentrare su altre cose. Lo immagina, un giorno, robot come Flippy sostituiranno il personale di un fast food. Per accelerare il processo, il prossimo passo dell’azienda sarà quello di creare un robot in grado di servire bevande con coperchio e cannuccia.

LEGGI  Negli anni '90 Motorola ha sviluppato una Corvette elettrica, ma nessuno lo sapeva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *