Qatar 2022: Szymon Marciniak ha riconosciuto un errore nella finale Argentina-Francia

L’arbitro Szymon Marciniak ha ammesso di aver commesso un errore nella finale della Coppa del Mondo Qatar 2022 tra Argentina e Francia.

© Getty ImagesSzymon Marciniak ha parlato del suo arbitraggio alla finale di Qatar 2022.

La finale dei Mondiali di calcio Qatar 2022 tra Argentina e Francia continua a far parlare di sé. È stato davvero emozionante e, come spesso accade, le polemiche erano all’ordine del giorno. In effetti, ci sono ancora commenti da entrambe le parti su alcuni errori di Szymon Marciniak che non hanno soddisfatto.

Incluso, qualche giorno fa, lo stesso arbitro polacco ha fatto riferimento alle lamentele ricevute dalla stampa francese sulla bella invasione dei sostituti della Scaloneta, migliaia di metri prima del terzo gol dell’Albiceleste, segnato da Lionel Messi. L’arbitro ha risposto che nel secondo gol dei francesi c’era una situazione simile che gli era sfuggita e che avrebbe potuto essere un motivo per negare quello che alla fine è stato il secondo gol di Kilyan Mbappé.

Ma questa non è stata l’unica dichiarazione di Szymon Marciniak sulla sua performance. nella finale della Coppa del Mondo Qatar 2022, l’Argentina ha battuto la Francia al Lusail Stadium il 18 dicembre. In un’intervista rilasciata al portale Polish Sport, ha confessato di aver preso una decisione che, rivedendola, pensa avrebbe potuto risolvere diversamente.

Naturalmente ci sono stati degli errori in questa finale. Ho interrotto il contropiede francese dopo un brutto tackle di Marcos Acuña.. Ho letto male, perché non è successo nulla e avrei potuto dare il vantaggio e poi tornare con una carta. È difficile. L’importante è che non ci siano stati grossi errori”.ha detto l’arbitro che ha officiato la 22ª finale di Coppa del Mondo della storia.

D’altra parte, va anche notato che, nonostante la situazione descritta sopra, i giocatori allenati da Didier Deschamps non gli hanno rivolto alcun tipo di reclamo dopo la partita.: ”Anche i francesi li hanno ringraziati. Ho scambiato qualche parola con Hugo Lloris, ho dato il cinque a Oliver Giroud. Ha preso un cartellino giallo, ma non si è lamentato, ha detto che è stata una partita difficile. Ho detto al triste Mbappé che è un grande giocatore e che vincerà più di una coppa”.

LEGGI  Croazia-Belgio: statistiche e fatti delle ultime partite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *