Per la prima volta in 30 anni, Microsoft aggiunge un nuovo tasto alla tastiera di Windows

Microsoft ha annunciato al CES di Las Vegas una delle più grandi modifiche alle tastiere dei PC Windows da 30 anni a questa parte.. L’azienda ha confermato che i prossimi PC e laptop di questi produttori partner integreranno un tasto AI dedicato chiamato Copilot.

Lo scopo di questo nuovo tasto, che sarà posizionato nella parte inferiore della tastiera, è quello di rendere più facile l’accesso ai vari strumenti che Copilot offre e offrirà in Windows 11 e quindi amplificare l’esperienza AI nel sistema operativo. Microsoft ha infatti evidenziato in una dichiarazione che il 2024 sarà “l’anno del PC AI”, per cui è probabile che nei prossimi mesi vedremo molte altre notizie in merito.

Microsoft non ha intenzione di integrare un nuovo tasto sulle tastiere dei prossimi portatili Windows 11, ma piuttosto di sostituirà il tasto menu o applicazione che si trova accanto al tasto Alt destro. -anche se la disposizione varierà a seconda del mercato. L’azienda manterrà quindi il tasto Windows in basso a sinistra.

L’azienda ha sottolineato che quando l’utente preme il tasto, Windows 11 aprirà una nuova sezione laterale dedicata a Copilot che conterrà principalmente un chatbot simile a quello utilizzato dall’azienda per Bing. Qui gli utenti potranno fare domande generiche e accedere ad alcune delle impostazioni di sistema più comuni.

Il nuovo tasto Copilot di Microsoft in arrivo sulle tastiere quest’anno

Microsoft assicura che questa nuova chiave sarà integrato in alcune tastiere dei produttori che collaborano con l’azienda nel corso dell’anno.. È quindi probabile che sia presente sulla maggior parte dei nuovi computer portatili e PC di marchi come Lenovo, Acer, Asus e persino sulle macchine di Microsoft. Nei Paesi in cui Copilot non è ancora disponibile, il tasto aprirà Windows Search.

Nei prossimi giorni che precedono il CES, inizierete a vedere il tasto Copilot su molti nuovi PC Windows 11 dei nostri partner dell’ecosistema e sarà disponibile dalla fine di febbraio alla primavera, anche sui prossimi dispositivi Surface.

Microsoft.

Questa nuova chiave è in realtà una mossa attesa da parte dell’azienda. Soprattutto se si considera che Microsoft ha incluso le funzionalità di Copilot non solo nel sistema operativo, ma anche in alcuni dei suoi servizi. Microsoft 365 integra già funzioni di intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza e facilitare l’accesso ad alcune impostazioni. Bing. Copilot è integrato anche in Edge.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

LEGGI  NVIDIA integrerà le proprie GPU nei PC Copilot+ AI
Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *