Nuovo DJI RS 3 Mini: lo stabilizzatore più economico e più piccolo che tanti aspettavano

DJI ha presentato il RS 3 Miniun nuovo stabilizzatore che potremmo definire in due modi diversi: come una versione steroidea del DJI Osmo Mobile 6 che è anche compatibile con la fotocamera; oppure come una versione più compatta ed economica del DJI RS 3. Entrambe le opzioni convergono verso lo stesso punto: un prodotto con una grande costruzione, molto portatile e pratico per riprese di alta qualità.

Il DJI RS 3 Mini pesa circa 800 grammima può sostenere fino a 2 KG di peso. Come riferimento: una Sony A7S III, spesso utilizzata per i video, pesa 699 grammi. Un obiettivo 24-70 f/2,8 GM II della stessa azienda pesa 695 grammi. L’uso di entrambi, quindi, lascerebbe spazio sufficiente per accessori come microfoni, supporti per estendere la batteria, ecc.

La leggerezza del DJI RS 3 Mini non solo lo rende facile da trasportare, ma anche da usare. Infatti, può essere azionato in modo relativamente comodo con una sola mano. E una volta ripiegato, non occupa praticamente spazio in nessuno zaino.

Il DJI RS 3 Mini caratteristiche dell’algoritmo di stabilizzazione di terza generazione che promette risultati eccezionali anche in situazioni complesse, come gli angoli bassi. Inoltre, offre la possibilità di registrare video in modalità verticale in modo nativo, cosa molto gradita vista la crescente popolarità del formato.

Il prodotto può essere collegato via cavo o Bluetooth a condizione che la fotocamera sia compatibile. In tal caso, questo collegamento consente di azionare l’otturatore dallo stabilizzatore stesso o addirittura di controllare l’interruttore di sicurezza. zoom Lo zoom della fotocamera – se l’obiettivo lo consente – con la rotella di scorrimento sull’impugnatura. Sul lato è presente anche una porta NATO per gli accessori.

LEGGI  Un'ondata di caldo potrebbe lasciarvi senza Twitter in futuro
DJI RS 3 Mini

In termini di autonomia, Il DJI RS 3 Mini promette fino a 10 ore per carica.. Per recuperare ha bisogno di 2,5 ore. È più che sufficiente per affrontare una giornata di registrazione a livello professionale senza temere che il prodotto svanisca.

Per controllare vari parametri, lo stabilizzatore è dotato di un display touch screen da 1,4 pollici -accompagnata da vari pulsanti e quadranti. Tuttavia, può essere controllato anche tramite un’applicazione per telefoni cellulari. Da qui, ad esempio, è possibile configurare le modalità Tempo di posa, Registrato nella traiettoria o Panoramico.

DJI RS 3 Mini

DJI RS 3 Mini: prezzo e data di uscita

Il DJI RS 3 Mini è disponibile da oggi dal sito web del marchio e dai rivenditori autorizzati. Il prezzo del prodotto è 389 euroche lo pone in una posizione molto competitiva rispetto ad altri stabilizzatori di marche concorrenti.

Come per altre apparecchiature, il marchio offre DJI Care Refreshun piano di protezione che consente persino di sostituire l’apparecchiatura con una nuova in caso di danni accidentali, come danni da acqua o urti. Il prezzo varia a seconda della durata della copertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *