Non stampate mai per posta da una cartoleria.

Avete mai utilizzato i servizi di stampa di una cartoleria? Se la risposta è sì, , potreste non essere consapevoli dei rischi connessi.. Al giorno d’oggi, la cosa più comune da fare quando ci si reca in una copisteria è che il proprietario detti un indirizzo e-mail a cui inviare i file da stampare. Un paio di clic dopo, la loro casella di posta elettronica contiene un messaggio da parte vostra con gli allegati.

Vi siete mai soffermati a pensare al tipo di informazioni che state inviando: sono documenti personali?Si tratta di qualcosa di natura confidenziale.Si tratta di un progetto che qualcuno potrebbe copiare? Se avete trascurato tutto questo, probabilmente state permettendo a qualcun altro di accedere ai vostri dati, foto, file e così via.

Le copisterie online, quelle che inviano i documenti per posta, di solito hanno sistemi ben controllati per il trattamento dei dati personali, per cui si può essere certi che tutto ciò che si invia verrà distrutto. Ma questo non è neanche lontanamente paragonabile a ciò che accade nelle cartolerie fisiche.

Nessuno può assicurarvi cosa verrà fatto dei vostri documenti.

Il GDPR (Regolamento generale sulla protezione dei dati) impone alle aziende europee di ottenere il consenso dell’utente se i suoi dati devono essere utilizzati per qualsiasi scopo. Per questo motivo, quando vi recate in un concessionario per chiedere il prezzo di un’auto, l’agente vi chiede di firmare un foglio di carta su cui in cui acconsentite a utilizzare il vostro nome sul preventivo e a stamparlo.. In molti casi può sembrare ridicolo, ma è una procedura obbligatoria.

Quando si va in una copisteria all’angolo, non succede nulla di tutto ciò. Semplicemente aprono la vostra e-mail, stampano i vostri documenti e voi ve ne andate con i vostri fogli di carta. Vi rendete conto di cosa è successo durante il tragitto? In pratica, i vostri file sono bloccati sul computer o nella cassetta della posta di quella cartoleria. O entrambi.

Per darvi un’idea, chi ha accesso alla vostra carta d’identità può effettuare acquisti a rate nei negozi online, falsificare le informazionicommettere reati a vostro nome, apportare modifiche ai servizi che avete stipulato o eseguire procedure burocratiche che non avete autorizzato. Probabilmente state pensando a tutte le volte che siete andati in cartoleria per ottenere una copia.

LEGGI  I Google Glass rivivono grazie all'intelligenza artificiale di Gemini

La situazione peggiora se i documenti includono altre informazioni personali, conti bancari, situazioni mediche e molto altro ancora. Questi dati vengono lasciati nelle cassette della posta delle cartolerie.senza rendersene conto e sperando in buona fede che vengano cancellati nel tempo.

A peggiorare le cose, è possibile che il proprietario della cartoleria sia una persona molto gentile, ma nessuno può assicurarvi che una attacco di phishing alla vostra casella di posta elettronica lasciano la porta aperta a un hacker con, beh, ora ce l’avete, piena probabilità di utilizzare i dati con intenti malevoli..

Pertanto, riflettete attentamente sul tipo di documenti che inviate alla vostra casella postale di cancelleria. Naturalmente, la nostra raccomandazione è di non inviare mai stampare nulla di personale con questo metodo.

stampa

Attenzione alla stampa di voci o progetti

Bene, ok, niente informazioni personali, nient’altro? È sconsigliabile anche stampare i biglietti di concerti o spettacoli teatrali in cartoleria. Di solito non contengono dati personali, ma qui sta il problema, che chiunque abbia un codice a barre può procurarvi un biglietto per vedere Taylor Swift.. Se l’agente della copisteria agisce in malafede, potrebbe assistere all’evento o vendere i biglietti online.

Infine, non possiamo non menzionare qualsiasi file contenente un progetto, un’idea o un’idea per un progetto. qualcosa che avete faticato a realizzare. State inconsapevolmente inviando quel lavoro a una persona che non sapete cosa ne farà. Molto probabilmente finirà per cancellare la casella di posta, ma, come abbiamo già detto, nessuno può dirlo con certezza.

Utilizzate una chiavetta USB ogni volta che potete

Non preoccupatevi, non dovrete acquistare una stampante per utilizzare una chiavetta USB. per spedire i vostri documenti in modo sicuro. Esiste la possibilità di farlo in modo meno invasivo per la privacy. Invece di inviare i file per e-mail, metteteli su una chiavetta USB e portatela in cartoleria.

È sufficiente consegnare la chiavetta USB al commesso, selezionare i documenti e stamparli. senza passare per la cassetta della posta. È un metodo più sicuro per i file, le informazioni personali o i dati riservati, ma non definitivo. Anche in questo caso, se la persona che lo gestisce ha cattive intenzioni, potrebbe copiare rapidamente i file sul proprio PC se non si fa attenzione.

LEGGI  OpenAI delinea le misure per evitare che l'intelligenza artificiale distrugga gli esseri umani

Il metodo definitivo è quello di avere una stampante

Come si può notare, stampare in una cartoleria è uno sport rischioso per la propria privacy, che dipende molto dalla moralità del proprietario e dalla sua sicurezza informatica.. Anche così, dire addio al pericolo con un’efficacia del 100% è possibile, ma solo se si controlla di acquistare un stampante personale.

Il mercato è *affollato di opzioni* per ogni tipo di esigenza: per stampare pochi fogli al mese, per concentrarsi sulla stampa di foto, per un uso intensivo con un costo minimo per copia e così via.

Ecco alcune raccomandazioni con un varietà di prezzi e tecnologie che coprono le esigenze più tipiche che una famiglia può richiedere.


Uno dei modelli più semplici di Amazon, ma sufficiente per le stampe occasionali. Viene da getto d’inchiostroLa stampante a getto d’inchiostro consente di scansionare documenti, fare copie dallo smartphone e occupa poco spazio.



Leggermente superiore alla precedente per prezzo e caratteristiche. Questa offre stampa fronte/retro automaticamentre la HP è manuale. Ha una maggiore capacità di archiviazione della carta (100 fogli) ed è più veloce, con una velocità massima di 8,8 ipm (stampe al minuto). Costa 63 euro.



è un modello notevolmente più avanzato per utenti un po’ più esigenti. Prezzo di 149 euro offre una velocità di stampa più elevata, una qualità d’immagine superiore e la possibilità di di stampare lotti di fogli più grandi senza risentirne.. Potrebbe essere utilizzato benissimo per una piccola azienda.



In offerta a tecnologia laserÈ pensata per chi vuole produrre molti documenti senza immagini a un costo inferiore rispetto al getto d’inchiostro. costo molto più basso. Il suo prezzo è 154 euro su Amazon.


E se avete bisogno di ricariche per stampanti, o anche di esplorare altri modelli, , date un’occhiata a queste offerte.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *