Non è Messi: chi è il vero “pacificatore” nel rapporto tra Neymar e Mbappé al PSG?

Secondo quanto riferito in Francia, il rapporto tra Kylian Mbappé e Neymar continua a ribollire. C’è una tregua tra i due, ed è arrivata attraverso un intermediario che è riuscito a calmare le tensioni nei momenti di tensione.

© IMAGO / XinhuaIl rapporto tra Mbappé e Neymar non è dei migliori.

Paris Saint-Germain ha avuto un ottimo inizio di stagione di buon auspicio e che entusiasma tutti i fan. Tuttavia, una delle sfide che dovranno tollerare in questa campagna è il difficile rapporto tra due dei loro giocatori di punta: Kylian Mbappé y Neymar Junior. I due hanno mostrato più volte le loro differenze, anche in campo, e questo è un problema che devono affrontare all’interno del club.

Il giornale L’Equipe ha rivelato tutti i dettagli del cattivo rapporto tra Mbappé e Neymar. L’ha definita come una “pace fredda“Le due parti hanno avuto momenti di tensione nel corso della stagione. Durante il la scorsa estate è stato allora che tutto ha cominciato a rompersi a causa della voci che ha coinvolto il brasiliano con un possibile uscita della squadra parigina.

Sebbene il rapporto sia cambiato nel tempo con la crescita di Mbappé, per Neymar la scorsa estate è stato il punto di rottura, quando sono emerse voci sulla possibile intenzione del PSG di venderlo. Secondo i media citati, il brasiliano ritiene che Kylian abbia avuto un ruolo in queste voci. e addirittura affermare che nnon è affatto d’accordo con la stato che il francese ha all’interno del club.

Da lì, abbiamo visto il eventi controversi tra i due durante la stagione. Prima c’è stata la discussione sul rigore contro il Montpellier. Poi sono arrivati i “mi piace” sui social media da parte di “Ney” ai post che criticavano il giocatore nato a Bondy. E infine, dichiarazioni incrociate in cui sono emerse alcune divergenze.

Sergio Ramos, il vero “paciere” tra Neymar e Mbappé

Per mediare in questo conflitto tra due star come Neymar y Kylian Mbappéuna figura importante è stata Sergio Ramos. Sempre secondo L’Equipel’ex Real Madrid ha consigliato al brasiliano di rispettare la decisione del club di mettere Mbappé come giocatore che calcia i rigori.anche se non gli piace. Da qui, è anche intervenuto in più di un’occasione in alcuni momenti di tensione tra i due giocatori.

Precisamente, dopo la partita contro il Montpellier del conflitto, c’è stato un momento di tensione tra il brasiliano e il francese nell’allenamento del mattino seguente, dove Sergio Ramos interviene, con l’aiuto di Marquinhos e persino di Lionel Messi.. Nel frattempo, l’allenatore Christophe Galtier e il consulente Luis Campos non hanno aiutato molto.

Ovviamente, la figura di Ramos, un “gladiatore” di mille battaglie, si impone nello spogliatoio. In questo modo è riuscito a diventare una sorta di “paciere”, anche se lo fa solo nei momenti di tensione. I conflitti tra Neymar e Mbappé dovranno essere risolti tra loro se il PSG vuole raggiungere gli obiettivi che si è prefissato in questa stagione.

LEGGI  Real Madrid contro Federcalcio francese per Zinedine Zidane e Karim Benzema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *