Meta Quest 3: specifiche complete, prezzo e data di uscita

All’inizio di giugno, l’azienda guidata da Mark Zuckerberg ci ha dato un breve assaggio della nuova generazione dei suoi occhiali per la realtà mista, i Meta Quest 3. In quell’occasione, però, abbiamo potuto conoscere solo alcune delle sue caratteristiche di design, oltre al prezzo: $499. Ora, durante il Meta Connect 2023, sono state finalmente rivelate le specifiche complete.

Il Meta Quest 3 integra un schermo LCD con risoluzione 2064 x 2208 per ciascun occhio.. In altre parole, ha un numero di pixel 10 volte superiore al suo predecessore, quindi da questo punto di vista rappresenta un notevole balzo in avanti.

Ovviamente, per poter elaborare un maggior numero di pixel, è stato necessario rinnovare il SoC. Il Meta Quest 3 ha abbracciato il Snapdragon XR2 Gen 2 firmato da Qualcomm. Si tratta di un chip progettato specificamente per i dispositivi di realtà virtuale e realtà aumentata. Al di là delle prestazioni, questo componente offre anche la connettività 5G.

Meta ha sottolineato che lo Snapdragon XR2 Gen 2 rappresenta anche un significativo progresso nella grafica. Sebbene non sia ancora possibile ottenere la visualizzazione di una GPU di fascia alta, o addirittura di fascia media, il chip soddisfa le esigenze del Meta Quest 3. È in grado di eseguire giochi con una qualità grafica abbastanza decente senza problemi. In media, la GPU ha prestazioni migliori del 50% rispetto al modello precedente.

A questo punto, è importante notare che l’azienda ha preferito concentrarsi sull’offerta di prestazioni più elevate piuttosto che sull’aumento della durata della batteria del Meta Quest 3. Lo Snapdragon XR2 Gen 2 dichiara di essere un componente ad alta efficienza energetica. Meta, tuttavia, non ha voluto limitare il potenziale del processore. Possiamo aspettarci che l’autonomia della batteria venga estesa fino a 2 ore e 12 minutisecondo le informazioni ufficiali.

LEGGI  OpenAI sta negoziando il ritorno di Sam Altman, 24 ore dopo il suo licenziamento.

In precedenza, ho descritto il Meta Quest 3 come un occhialino per la realtà mista: i Quest non erano solo un prodotto per la realtà virtuale? Beh, con la nuova generazione le cose sono cambiate. Grazie al nuovo telecamere esterneIl dispositivo può riflettere sul suo schermo ciò che accade all’esterno, aprendo così la porta anche alle telecamere esterne. esperienze di realtà aumentata.

Naturalmente, l’azienda guidata da Zuckerberg ha già pronte alcune applicazioni per sfruttare questa nuova funzione. Ci saranno alcuni strumenti che mostreranno finestre fluttuanti mentre il mondo reale viene mostrato sullo sfondo. Sì, in vero stile Apple Vision Pro.

In termini di ergonomia, non è cambiato molto rispetto alla generazione precedente. In effetti, il Meta Quest 3 è leggermente più pesante, raggiungendo il livello di 515 grammi. Il produttore afferma che non si è scesi a compromessi in termini di comfort, grazie anche al nuovo archetto ridisegnato e, soprattutto, la superficie in gomma morbida che fa contatto con gli occhi. Sul Quest 2 c’era una specie di schiuma che dopo un po’ poteva diventare fastidiosa.

Il Meta Quest 3 sarà disponibile per 499 dollari a partire dal 10 ottobre.. Finora, tuttavia, non è stato rivelato se questa data di uscita sia globale. In caso contrario, siamo certi che non ci vorrà molto per raggiungere altri Paesi, vista la popolarità del dispositivo precedente.

Meta Quest 3

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *