Llama 3 è ufficiale: Meta porta la sua intelligenza artificiale a un livello superiore

Mentre ci si aspettava che avvenisse a maggio, Obiettivo è andato avanti e ha lanciato ufficialmente Chiamata 3il suo nuovo modello di intelligenza artificiale. Seguendo le orme dei suoi predecessori, l’intelligenza artificiale è open source e l’azienda di Mark Zuckerberg sostiene che sia la migliore della sua categoria.

Llama 3 è disponibile in due versioni pre-addestrate e in altre due versioni appositamente preparate per le istruzioni. Due di esse sono dotate di 8 miliardi di parametri e le altre due di 70 miliardi.. Meta sostiene che grazie ai miglioramenti apportati prima e dopo l’addestramento, la sua nuova intelligenza artificiale fa un drastico salto di qualità.

L’azienda di Menlo Park sostiene che ciò consente a Llama 3 di essere il miglior modello di intelligenza artificiale disponibile, rispetto ad altri della stessa scala di parametri. L’intelligenza artificiale presenta miglioramenti nella generazione del codice, nel ragionamento e nel seguire le istruzioni, oltre ad altre ottimizzazioni.

Con Llama 3, Meta intende portare l’intelligenza artificiale a un livello superiore. stanno sviluppando una versione con 400 miliardi di parametri. Una vera bestia, ma ancora in fase di addestramento.

L’azienda indica che nel prossimo futuro il Llama 3 sarà multimodale e multilingue. In effetti, Meta ha già iniziato a prepararsi per questo. Per questo motivo il 5% dei dati utilizzati per il pre-training non erano in inglese e coprivano altre 30 lingue. È bene dire, tuttavia, che per il momento gli sviluppatori prevedono che le migliori prestazioni del modello continueranno a essere in inglese.

Llama 3 è il modello che alimenta Meta AI, il chatbot di intelligenza artificiale integrato in WhatsApp, Instagram e Messenger. Inoltre, essendo open source, è ora disponibile presso Hugging Face e presto sarà accessibile anche da AWS, Databricks, Google Cloud, Microsoft Azure e NVIDIA NIM, tra le altre piattaforme.

LEGGI  Il robot umanoide Optimus di Tesla ha già imparato a fare yoga.

Il team di Mark Zuckerberg ha condiviso alcuni benchmark che pongono Llama 3, sia nella versione di addestramento che in quella pre-addestrata, davanti a tecnologie rivali come Mistral 7B, Gemma 7B, Gemini Pro e Claude 3, in testa alla classifica. benchmark.

Meta insiste sul fatto che Llama 3 è stato sviluppato con l’attenzione rivolta al sicurezza. Le versioni preparate appositamente per le istruzioni sono state testate per evitarne l’uso improprio in questioni sempre sensibili come la sicurezza informatica e lo sviluppo di minacce chimiche o biologiche.

I californiani hanno anche aggiornato la loro guida all’uso responsabile per lo sviluppo con modelli linguistici di grandi dimensioni. Ma non è tutto, perché hanno anche introdotto tre nuove salvaguardie:

  • Llama Guard 2: la seconda versione della tecnologia incaricata di gestire le richieste e le risposte in modo sicuro.
  • Code Shield: è responsabile del filtraggio del codice insicuro che può essere creato dall’intelligenza artificiale al momento dell’inferenza.
  • CyberSecEval 2: uno strato incaricato di prevenire gli abusi nell’interprete del codice del modello di intelligenza artificiale o gli attacchi tramite iniezioni di prompt, oltre ad altri compiti di cybersecurity.

Per quanto riguarda la versione da 400 miliardi di parametri di Llama 3, non ci sono ancora notizie su quando potrebbe essere disponibile. Come indicato in precedenza, Meta ha chiarito che per il momento è ancora in fase di formazione. Restiamo in attesa di notizie ufficiali.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *