Lionel Messi parla già di un futuro a Parigi o a Barcellona: “Mi piace molto di più…”.

In una chiacchierata con la Conmebol e a pochi giorni dall’inizio di una nuova Coppa del Mondo, Lionel Messi ha analizzato ancora una volta un futuro che dovrà essere definito al più presto. Barcellona e PSG sono in attesa.

© Getty ImagesLionel Messi, tra Barcellona e PSG.

Lionel Messi si sta preparando per la sfida più grande della sua carriera, per quella che sarà la sua ultima Coppa del Mondo e per il girone finale in quel torneo che ancora resiste alla sua presa, ma c’è un’altra grande decisione davanti a sé. L’argentino sta iniziando a lasciare frasi chiave per capire se il suo futuro passerà dal Barcellona o dal PSG: “Mi piace molto di più…”.

All’età di 35 anni, La Pulga si prepara a prendere alcune decisioni molto importanti al termine di una carriera di successo. che potrebbe avere il suo punto più decisivo in Qatar. Con un contratto che lo lega al PSG fino al 30 giugno 2023, Lionel Messi ha rivisto con Ezequiel Lavezzi e la CONMEBOL un futuro che prima o poi lo porterà a scegliere tra il Parco dei Principi e il Camp Nou.

Entrambi i club cercheranno di assicurarsi i servizi di un Messi che sarà libero tra sole sei settimane. e che ha chiarito che non inizierà a guardare alla prossima stagione finché non avrà chiuso la sua ultima Coppa del Mondo. Lionel e una dichiarazione che spaventerà più di qualcuno a Barcellona.

Amore con Parigi

“È stato difficile lasciare Barcellona, siamo rimasti tutta la vita nello stesso posto, non mi ero mai mosso e non sapevo cosa significasse andarsene. Non ce lo aspettavamo, è successo molto rapidamente e abbiamo dovuto lasciare Barcellona durante la notte. Ci siamo trovati in un ambiente nuovo. Avevamo la nostra vita a Barcellona, i nostri amici, le nostre abitudini, e ci siamo trovati in un posto diverso, con un’altra lingua, un altro calcio, un altro clima, ho sofferto molto per questo. È stato difficile. Ma oggi mi piace tutto, anche il calcio”., Lionel inizia con Lavezzi prima di rilasciare la sua dichiarazione più vicina all’universo del PSG.

Ligue 1 calma e stabilità, motivi per pensare a un rinnovo: “Parigi mi piace molto di più, scopro la città e la trovo magnifica. Nel primo anno c’è stato un grande cambiamento. Le cose sono successe all’improvviso, non era mia intenzione lasciare Barcellona e tutto è stato improvviso. Dopo questo lungo periodo e momenti difficili, sono felice di vivere dove vivo e io e la mia famiglia ci godiamo Parigi”.

LEGGI  Il Barcellona lo ha rifiutato nel 2018, ora brilla al Bayern Monaco per 70 milioni di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *