L’Arsenal ha ottenuto uno scomodo pareggio in trasferta contro il Southampton in Premier League

La squadra di Arteta cede terreno, resta in vetta, ma si lascia avvicinare dal Manchester City nella lotta al vertice della Premier League.

© GettyArsenal e Southampton pareggiano

Non sono riusciti a sbloccarsi in vetta alla Premier League, L’Arsenal ha perso l’occasione di mantenere il divario Il Manchester City, che li insegue da vicino, è stato costretto a un pareggio per 1-1 in casa del Southampton nella 13ª giornata di Premier League.

Il primo tempo è stato del tutto favorevole ai Gunners.La squadra di Mikel Arteta ha fatto quello che ha fatto in questa stagione, con la palla sotto controllo, con la profondità di cui la squadra ha bisogno e cercando di concludere le giocate.

È così che è arrivato il primo gol della partita, con una grande giocata collettiva, affilata sulla sinistra, un taco, che ha preso Ben White mette un cross basso e preciso per Xhaka che segna il primo gol dopo 11 minuti.

Sembrava che la partita fosse stata presa per i fondelli, ma il Southampton ha cambiato la storia nel secondo tempo, riuscendo a togliere il pallone all’Arsenal di Arteta e a fargli male, Stuard Amstron, scozzese, ha segnato il pareggio dopo 65 minuti. e la partita divenne molto più equilibrata.

L’Arsenal non è riuscito a fare la differenza con la sua superiorità in campo, ha perso diverse occasioni per segnare e alla fine ha finito per rammaricarsi, Il distacco dal City è ora di soli due punti, Mentre per il Southampton il punto ha avuto il sapore di una vittoria, perché un punto è sempre una buona cosa nella lotta per uscire dalla zona rossa della classifica.

LEGGI  Continuano le fughe di notizie: emergono i dettagli del contratto multimilionario di Pique
Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *