La modalità di trasparenza adattiva potrebbe arrivare su AirPods Pro 1 e AirPods Max con iOS 16.1

Una delle caratteristiche principali degli AirPods Pro di seconda generazione, annunciati lo scorso settembre, potrebbe essere disponibile anche sui modelli di prima generazione e sugli AirPods Max grazie a iOS 16.1 e a un aggiornamento del sistema operativo. firmware per entrambe le cuffie. Come rivelato da 9to5Macalcuni utenti che hanno effettuato l’aggiornamento alla nuova versione e che possiedono gli AirPods Pro 2019, stanno vedendo nelle impostazioni la possibilità di attivare i modalità di trasparenza adattiva.

Questa funzione, in linea di principio, sfrutta il chip H2 incluso negli AirPods Pro 2 e funziona in modo molto simile alla modalità di trasparenza che, finora, possiamo utilizzare sia con gli AriPods Pro che con gli AirPods Max. Questa modalità, in particolare, utilizza i microfoni integrati per captare i suoni esterni e riprodurli attraverso le cuffie. In questo modo, è possibile parlare con qualcuno senza togliere gli AirPods dalle orecchie. Tuttavia, la modalità di trasparenza adattiva, ridurre al minimo i rumori forti provenienti dall’ambiente, come sirene, rumori di cantiere, ecc..

Non è noto, tuttavia, se la possibilità di attivare la trasparenza adattiva sugli AirPods Pro e AirPods Max di prima generazione sia solo un bug di iOS 16.1. Ricordiamo che questa versione è ancora in beta, quindi alcune funzioni potrebbero non arrivare alla versione finale. Inoltre, secondo Apple, La trasparenza adattiva funziona grazie al chip H2 che attualmente è disponibile solo per gli AirPods Pro 2.

iOS 16.1: le novità e i miglioramenti per AirPods Pro e AirPods Max

iOS 16.1Oltre alla possibile inclusione della modalità di trasparenza adattiva su AirPods Pro e AirPods Max, sono previste anche altre interessanti funzioni per gli iPhone. Uno di questi è la percentuale di batteria dei vecchi modelli di iPhone. Questi includono l’iPhone 11 o l’iPhone Xr, l’iPhone 12 mini e l’iPhone 13 mini.

LEGGI  Questi sono tutti i dispositivi Amazon che saranno aggiornati a Matter e saranno compatibili con iOS

L’indicatore della batteria, inoltre, non mostrerà più solo la percentuale. L’utente potrà anche vedere come cambia il riempimento della batteria in base alla sua capacità. D’altra parte, l’aggiornamento aggiunge anche la possibilità di attivare la ricarica elettrica pulita. Anche l’inclusione del Attività in tempo reale API.

iOS 16.1, ancora in versione beta, sarà disponibile per tutti gli iPhone compatibili con iOS 16 nelle prossime settimane. Verrà inoltre fornito un aggiornamento del firmware per AirPods Pro e AirPods Max.

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *