La Germania cerca un ingaggio di lusso per Qatar 2022

La Die Mannschaft si sta preparando per un Mondiale in cui Hans Flick sta facendo di tutto per assicurarsi un ingaggio di lusso. I colloqui con l’entourage del giocatore sono iniziati settimane fa, ma ce la farà a partecipare a Qatar 2022?

© Getty ImagesHans Flick, allenatore della Germania.

Mancano 17 giorni al calcio d’inizio della Coppa del Mondo e, mentre non si conoscono ancora i roster definitivi della maggior parte delle 32 squadre, la Coppa del Mondo di calcio è ancora in corso di svolgimento. che cercheranno gloria in Medio Oriente, la Germania si sta muovendo per portare un rinforzo di lusso per Hans Flick. Non sarà facile, ma la Die Mannschaft può sognare in vista dell’11 novembre e dell’arrivo ufficiale di ogni delegazione.

Sorteggiata insieme a Costa Rica, Giappone e Spagna in un girone pieno di rivali di peso, la Germania incontrerà la storia e l’onore in Qatar. Eliminato a Russia 2018 per una prima fase che ha segnato la fine di un processo spettacolare, La Die Mannschaft vuole tornare in vantaggio quando la 22ª edizione del torneo prenderà il via tra sole tre settimane.

Al momento sembra che tutto sia concentrato sulla possibilità che Leroy Sané e Manuel Neuer si uniscano al resto dei loro compagni di squadra a Doha, ma un altro grande rinforzo sta prendendo piede in una Federcalcio tedesca che ha già avviato le pratiche per le prossime settimane. per assicurarsi quello che sarebbe senza dubbio un ingaggio d’élite per la Coppa del Mondo. Hans Flick, il primo a richiedere i servizi di questo fuoriclasse.

Kroos, l’obiettivo

“Ci sono movimenti in Germania affinché Toni riconsideri la sua posizione e torni in Nazionale per giocare la Coppa del Mondo”.dice Amalio Moratalla di RADIO MARCA sull’interesse della Die Mannschaft a convincere il giocatore del Real Madrid a ritirarsi dal calcio internazionale e Riuscirà a raggiungere il Medio Oriente?

LEGGI  Cristiano Ronaldo soffre: il grave infortunio di David Ospina che lo ha costretto ad uscire in ambulanza

Si è ritirato dall’estate 2021 per una squadra con cui ha conquistato l’edizione della Coppa del Mondo in Brasile 2014, La Germania si sta muovendo da settimane per portare il 32enne centrocampista come capo tecnico di una squadra teutonica che vuole tornare a essere protagonista del torneo che ha vinto quattro volte nella sua storia. Toni Kroos, il sogno di Flick per il Qatar.

Vittoria
WRITTEN BY

Vittoria

Ciao, sono Vittoria. Sono una redattrice di DFO Media, dove mi immergo nel mondo dello sport, decifrando le tendenze e condividendo le storie che ci sono dietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *