La F1 assegnerà il primo trofeo mai disegnato dall’intelligenza artificiale al GP del Canada

Ogni giorno possiamo dire con certezza che l’intelligenza artificiale generativa è ovunque. L’esempio più recente è stato dato dalla Formula 1che ha annunciato che il prossimo fine settimana assegnerà il primo trofeo mai progettato dall’intelligenza artificiale al Gran Premio del Canada..

La classe automobilistica più importante del mondo ha sfruttato la sua partnership con Amazon, attraverso AWS, per sfruttare la tecnologia per sviluppare il trofeo. Per ora il design del premio non è stato rivelato, quindi i fan dovranno aspettare la fine della gara per vederlo.

Secondo F1, AWS ha esplorato una varietà di design “tradizionali ed eleganti” per il GP del Canada e ha applicato la sua intelligenza artificiale generativa per arrivare al design finale. Sui social media si è già creata una certa confusione, dal momento che ESPN ha condiviso la notizia con un’immagine creata dall’intelligenza artificiale di un trofeo e molti hanno pensato che si trattasse dell’aspetto ufficiale. Tuttavia, non è così.

Mentre la Formula 1 non ha ancora svelato il design del trofeo del GP del Canada, ma ha rivelato alcuni dettagli interessanti. Secondo la categoria, il premio rappresenterà la scia aerodinamica di una vettura di F1 e includerà dettagli in onore del Paese ospitante. In particolare, la foglia d’acero della bandiera canadese e il fiume San Lorenzo, che costeggia il circuito di Montreal.

AWS, nel frattempo, ha rilasciato una breve teaser del trofeo del GP del Canada, ma senza rivelarne il design finale. L’aspetto interessante è che l’azienda ha elaborato un po’ di più su come ha affrontato questo processo con il suo team di progettazione e in collaborazione con le autorità di F1.

LEGGI  Google Maps implementa finalmente la funzione più attesa degli ultimi anni

Come l’intelligenza artificiale generativa di Amazon è stata utilizzata per creare il trofeo del GP del Canada di Formula 1.

Video di YouTube

Amazon ha utilizzato il suo Titan imager per creare il trofeo che sarà assegnato al vincitore del Gran Premio di Formula 1 del Canada domenica. L’azienda ha dichiarato che i suoi progettisti sono stati in grado di creare centinaia di disegni in pochi secondiutilizzando istruzioni in linguaggio naturale.

Una volta ottenuto l’aspetto desiderato, i creatori di trofei hanno sfruttato l’intelligenza artificiale generativa per creare più varianti dello stesso disegno. Questo è stato fondamentale per ottenere un’estetica che potesse poi essere tradotta nella vita reale attraverso il lavoro di un artigiano.

“Alcune delle immagini iniziali presentavano limitazioni in termini di fattibilità di fabbricazione e di peso, nonché preoccupazioni relative all’integrità strutturale. I progettisti hanno esplorato suggerimenti “Il team AWS ha lavorato su disegni alternativi per produrre immagini coerenti con lo stile del marchio AWS e per soddisfare i requisiti di design del trofeo stabiliti dalla F1”, hanno dichiarato. Una volta ottenuto il design definitivo del trofeo per il GP del Canada, un argentiere britannico è stato incaricato di produrre il trofeo..

Espansione della partnership tra F1 e AWS

La Formula 1 assegnerà il primo trofeo mai progettato dall'intelligenza artificiale al GP del CanadaLa Formula 1 assegnerà il primo trofeo mai disegnato dall'intelligenza artificiale al GP del Canada

Ma la storia non finisce qui. Amazon e la Formula 1 hanno lanciato un’app attraverso la quale il pubblico può creare i propri trofei con l’IA generativa.. Chi lo usa partecipa a un concorso in cui può vincere biglietti per due persone per un Gran Premio di F1 nel calendario del 2025.

Oltre a sfruttare l’AWS Generative AI per creare il trofeo del GP del Canada, la Formula 1 ha in programma di adottarla anche in altri settori. Uno dei progetti in fase di sviluppo è Statbotun chatbot per i team di produzione incaricati di trasmettere le gare in tutto il mondo. Lo strumento elaborerà e fornirà i dati storici delle gare in pochi secondi, mentre oggi tali informazioni devono essere ricercate manualmente.

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *