La Cina vuole costruire robot umanoidi avanzati entro il 2025

Nella corsa all’intelligenza artificiale, la Cina ha già messo gli occhi sul prossimo passo: robot sempre più simili agli esseri umani. Il governo prevede di produrre i primi umanoidi entro il 2025, secondo un piano elaborato dal Ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione del Paese.

Il governo agirà a favore delle giovani aziende che si concentrano su questo settore. Il piano, secondo BloombergIl nuovo programma, che mira a sviluppare standard industriali, promuovere nuovi talenti e approfondire la cooperazione internazionale, è un elemento chiave della strategia dell’UE per il futuro.

Le azioni delle aziende cinesi di robotica sono salite dopo che l’iniziativa del ministero è stata resa nota. L’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, l’agenzia tecnologica delle Nazioni Unite, ha dichiarato lo scorso luglio che si aspetta che la robotica decolli nei prossimi cinque anni, con la stessa rilevanza che ha avuto l’intelligenza artificiale con il ChatGPT.

OpenAI, il creatore di ChatGPT, ha effettuato quest’anno un investimento milionario in 1X Technologies, una startup norvegese dedicata allo sviluppo di robot umanoidi. Altri giganti della tecnologia, come Amazon, hanno iniziato a testare le proprie macchine, con l’obiettivo di automatizzare alcune delle loro operazioni. Tesla si è vantata dei progressi del suo robot umanoide “Optimus”.

La Cina vuole sfruttare il potenziale di entrambe le tecnologie: promuoverà l’uso dell’intelligenza artificiale nella robotica. Secondo il documento del ministero, che non contiene ulteriori dettagli, nei prossimi due anni si spera di fare progressi negli aspetti che hanno a che fare con la robotica. rilevamento ambientale, controllo del movimento e capacità di interazione uomo-macchina.

Credito: KAIST.

La Cina spera di avere un’ampia diffusione dei suoi robot umanoidi entro il 2027

La Cina è il primo produttore di elettronica al mondo. Quindi la sua ambizione ha senso. Non solo prevede di avviare la produzione nel 2025, ma il governo si aspetta anche di i suoi robot umanoidi penseranno, impareranno e innoveranno entro il 2027.

LEGGI  La Spagna vuole un proprio lanciatore satellitare entro il 2025, una data molto ambiziosa.

Per il momento, il governo ha chiesto di intensificare la ricerca sullo sviluppo di mani, braccia e piedi robotici. Il governo è fiducioso di poter stabilire nei prossimi anni un sistema di catena di approvvigionamento industriale affidabile per supportare la produzione dei suoi robot.

I progressi della robotica hanno già mostrato risultati strabilianti, che promettono un balzo in avanti nell’industria. Non si tratta solo del fatto che “Optimus” di Tesla può ora fare anche yoga. O che “Atlas”, prodotto da Boston Dynamics, è in grado di raccogliere oggetti e fare capriole all’indietro.

Un team di ricercatori in Corea del Sud ha già creato un robot umanoide in grado di pilotare un aereo. Lo hanno chiamato “Pibot” e combina la robotica con l’intelligenza artificiale di ChatGPT. Si tratta di un lavoro in corso, ma i suoi creatori affermano che le sue capacità potrebbero addirittura superare quelle di un pilota umano.

Elaborazione…

Hai finito! Ora siete iscritti

Si è verificato un errore, aggiornare la pagina e riprovare.

Anche in Hipertextual:

Antonio
WRITTEN BY

Antonio

Ciao, mi chiamo Antonio. Sono uno scrittore di DFO Media e la mia passione è esplorare l'intersezione tra sport e tecnologia. Attraverso i miei scritti, svelo le innovazioni che stanno plasmando il futuro dello sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *