Il sogno di Cristiano Ronaldo per la MLS prima o poi

Con l’attuale squadra portoghese del Manchester United che sogna di vederlo negli Stati Uniti, quale squadra sta cercando di portare Cristiano Ronaldo negli Stati Uniti e di cosa ha bisogno per raggiungere il suo obiettivo?

© Getty ImagesCristiano Ronaldo e la MLS.

Il Manchester United sta iniziando a trasformarsi nella squadra che Erik Ten Hag ha spesso sognato, ma tutto ha degli effetti collaterali e i Red Devils sono in difficoltà. non è altro che quello della loro ultima star mondiale. Cristiano Ronaldo continua a fare notizia nel Regno Unito, dove è chiaro che la MLS e gli Stati Uniti sognano di ingaggiarlo. Attenzione a ciò che deve accadere.

Zero gol finora in questa stagione sono stati segnati dal giocatore con il maggior numero di reti nella storia di questo sport. Dopo un’estate movimentata in cui è stato impossibile trovare una squadra in UEFA Champions League che volesse i suoi servigi, Cristiano è dovuto rimanere al Manchester United, dove non è assicurato nemmeno un posto da titolare per il portoghese. Il Sole non ha dubbi su ciò che accadrà nei prossimi mesi.

“Con Cristiano in campo, la squadra si sente sotto pressione. Tutti hanno apprezzato il suo ritorno, ma sono frustrati perché non ha partecipato alla pre-stagione. Non è al passo con i tempi e si affida all’istinto, ma questo non funziona nello schema di Ten Hag”.Le parole di un media chiariscono che fino a quando non ci sarà un’inversione di rotta, CR7 non sarà titolare nelle grandi serate dello United. Marcus Rashford, titolare di un centrocampo che sta iniziando ad oliarsi all’Old Trafford.

Il sogno americano

Questa situazione comporta una serie di domande che cominciano lentamente a trovare risposta. Cristiano dubita in Inghilterra di restare a Manchester per tutta la stagionee che non cercherà un’uscita a gennaio verso una delle 16 squadre rimaste in Champions League. Jorge Mendes si sta già muovendo, ma se non ci saranno sviluppi in questo senso, la MLS inizierà a bussare alla porta.

Calciomercato sostiene che, con soli nove mesi di contratto rimanente con i Red Devils, Cristiano Ronaldo e Jorge Mendes stanno iniziando a trovarsi alle corde nel loro desiderio di rimanere nell’élite del calcio europeo. CR7 compirà 38 anni a febbraio e gli Stati Uniti attendono la sua occasione per farne l’acquisto più importante della storia del campionato.

Inter Miami è quello indicato da Calciomercato come squadra che cercherà di convincere CR7 a lasciarsi alle spalle 21 anni di carriera in Europa per venire a conquistare la MLS il 1° gennaio. David Beckham, il fascino della Florida e un futuro lontano dal campo ma vicino alle telecamere americane, alcune delle chiavi per convincere il portoghese a diventare la franchigia della competizione.

LEGGI  25 celebrità che non andavano d'accordo fuori dallo schermo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.