Il Real Madrid e un calendario infernale: la stagione si gioca in 40 giorni

Il trionfo del Barcellona ha un lato B e questo passa attraverso un Real Madrid dove i nervi cominciano a crescere pensando a una squadra con 4 sconfitte nelle ultime 10 partite.Le prestazioni individuali e collettive della squadra sono lontane dalle migliori, e Carlo Ancelotti è stato al timone della squadra. contrassegnati dagli ultimi risultati. L’italiano e i suoi uomini si giocano la stagione in 40 giorni con un calendario infernale.

La sconfitta contro il Barcellona in Arabia Saudita ha il suo peso, elimina il sogno dell’effimero Sestetto e mette in guardia su ciò che ci aspetta. È stato lo stesso Carlo Ancelotti a non negare la superiorità di Xavi Hernández e compagnia, che ha assicurato che c’è un brutto presente dal Bernabéu e che bisognerà dare una svolta di 180 gradi a una squadra che ieri sera è stata domata dal Riad.

“Abbiamo regalato la partita, è iniziata in modo uniforme, non c’era molto ritmo ed evitare le rinunce è la prima cosa, ma ne abbiamo fatte due. Dobbiamo migliorare la nostra forma fisica e giocare come una squadra. Gli errori sono stati definitivi. Non eravamo a posto all’inizio… Torneremo”.Alcune riflessioni di Ancelotti dopo una sconfitta che ha fatto rivivere i fantasmi del 2015, seconda stagione di Carletto al Real Madrid.

Un inferno di 40 giorni

Ma non c’è tempo da perdere da qui al 26 febbraio, quando affronteranno il Liverpool ad Anfield nell’andata degli ottavi di UEFA Champions League e nel derby, Le Merengues dovranno affrontare una serie di sfide che porteranno al limite un progetto che si gioca tutto o niente nel prossimo mese di competizione. Ogni partita è più difficile della precedente.

LEGGI  Lionel Messi e il suo passaggio al PSG, in tribunale

LaLiga, Copa del Rey, Coppa del Mondo per Club e infine la Champions League, in un calendario in cui il Real Madrid, in soli 40 giorni, si misurerà con le forze: Villarreal, Athletic Bilbao, Real Sociedad, Valencia, Osasuna a Pamplona, Liverpool, Atlético e, perché no, Flamengo nella finale in Marocco. Tutti gli scontri, qui sotto.

Calendario

Villarreal vs. Real Madrid: Copa del Rey, 19 gennaio

Athletic Bilbao vs. Real Madrid: LaLiga, 22 gennaio

Real Madrid contro la Real Sociedad: LaLiga, 29 gennaio

Real Madrid contro il Valencia: LaLiga, 2 febbraio

Maiorca vs. Maiorca. Real MadridLaLiga, 5 febbraio

Real Madrid contro Elche: LaLiga, 12 febbraio

Osasuna vs. Real MadridLaLiga, 18 febbraio

Liverpool vs. Real MadridUEFA Champions League, 21 febbraio

Real Madrid contro l’Atlético de Madrid: LaLiga, 26 febbraio

Scarica l’app Bolavip e segui istantaneamente tutte le informazioni sulla tua squadra del cuore su:https://bit.ly/BV-app22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *