Il PSG è in testa da solo in Francia: Mbappé esce dalla panchina e regala una vittoria fondamentale al Nizza

Il gol in extremis di Kylian Mbappé è stato la chiave della vittoria del Paris Saint-Germain sul Nizza. Lionel Messi ha interrotto la sua assenza di gol da calcio di punizione.

© IMAGO / PanoramiCMbappé e i festeggiamenti con Neymar e Messi da dietro dopo il suo gol.

Paris Saint-Germain non ha giocato bene, ma l’ingresso di Kylian Mbappé gli ha regalato un importante trionfo da leader assoluto della Ligue 1. Per la nona giornata di campionato, sabato, il Parigini sconfitto per 2-1 a Bello grazie ad un obiettivo calcio di punizione di Lionel Messi e il gol in extremis di Mbappé. Gaëtan Laborde aveva pareggiato la partita per il nizardosche hanno reso la vita difficile alla squadra di casa, ma sono rimasti a mani vuote.

I parigini hanno mostrato alcuni momenti molto negativi, simili a quelli visti la scorsa stagione sotto Mauricio Pochettino. Il gol di Lionel Messi ha cambiato la loro mentalità, ma le “Aquile” hanno preso il largo nel secondo tempo e hanno pareggiato. Alla fine, L’introduzione di Kylian Mbappé ha creato scompiglio nella difesa degli ospiti. e ha segnato un gol fondamentale nella lotta per il primo posto nel campionato francese.

Il Nizza è venuto a giocare al Parco dei Principi e ha imposto condizioni nei primi minuti di gioco, soprattutto cercando di coprire Neymar. Il L’assenza di Marco Verratti è stato percepito negli undici e nei Fabian Ruiz non fa ancora parte di questa squadra. Il PSG ha faticato a entrare in partita nel primo tempo. Tuttavia, si accese il numero “30”.

Dal suo arrivo al PSG, Messi non è mai riuscito a segnare gol da calcio di punizione. Al Barcellona era praticamente consuetudine che il colpo dell’argentino fosse un gol sicuro. Infine, al 28° minuto di gioco, Leone Il giocatore ha interrotto l’assenza di calci di punizione e ha scagliato un tiro di sinistro contro il palo, mandando in visibilio il Parco dei Principi.. Anche lo stesso Schmeichel è rimasto completamente immobile di fronte alla perfezione del colpo.

VIDEO: IL GOL DI MESSI (1-0)

Dal gol di Messi in poi, i minuti migliori del PSG si sono visti con Leo stesso protagonista e con grande determinazione nel trovare l’area di rigore. Neymar è stato più scomposto e c’è stato un buon Hugo Ekitiké, molto partecipativo, che ha sostituito Mbappé, in panchina dall’inizio. Al di là di questo, I parigini non sono riusciti a convertire e hanno pagato all’inizio del secondo tempo. quando Laborde ha fatto alzare tutti in anticipo e ha segnato l’1-1 dopo un cross in area dove Mukiele ha sbagliato.

VIDEO: GOL DI GAËTAN LABORDE (1-1)

Il Nizza ha giocato un buon calcio, cercando di trovare il secondo gol e rendendo la vita difficile alla difesa del PSG, più debole del solito. Con il passare dei minuti, il Ingresso di Mbappé per cercare di invertire la tendenza, cosa che alla fine è avvenuta, mentre gli ospiti sono rimasti sempre più indietro. E lo stesso Kylian lo ha dimostrato sul tabellone.

Intorno all’83° minuto, un buon anticipo e un cross di Mukieleche si vendica dopo l’errore in occasione del gol del Nizza, ha permesso a Mbappé di trovarsi in area di rigore. Il nato a Bondy Il giocatore ha colpito in prima battuta dal dischetto per battere Schmeichel e fare il 2-1. Il PSG torna in vetta alla Ligue 1.

VIDEO: IL GOL DI KYLIAN MBAPPÉ (2-1)

Il PSG è in testa alla Ligue 1 con 22 punti, due in più dell’Olympique de Marseille, che venerdì ha vinto 3-0 ad Angers. La squadra di Galtier non ha offerto una buona prestazione, ma la vittoria significa che può ora rivolgere la propria attenzione alla UEFA Champions League e allo scontro chiave con il Benfica di mercoledì prossimo.

LEGGI  Il partner mancante di Messi: l'attaccante del Benfica che il PSG non è riuscito a ingaggiare la scorsa estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *